Salvatore Di Grazia

Salvatore Di Grazia

A Sant’Agata Li Battiati è stato bloccato il rapinatore di un istituto bancario prima che si consumasse il furto di denaro. I Carabinieri della locale stazione hanno arrestato il 48enne catanese Salvatore Di Grazia per rapina aggravata.
Ieri mattina l’uomo, col volto scoperto ed armato di un coltello a serramanico, ha fatto irruzione all’interno della banca “Unicredit” di via Umberto. Nella circostanza il malvivente ha prima tentato, sotto la minaccia dell’arma, di rapinare il contenuto delle casse non riuscendovi perché bloccate dalla chiusura temporizzata e poi ha rapinato la somma di 55 euro ad un pensionato di 79 anni che era in attesa dell’apertura dello sportello bancario. Il rapinatore, dopo essersi impossessato del denaro si è allontanato a piedi ma in quel frangente un impiegato ha subito telefonato al 112 denunciando l’accaduto e dando una minuziosa descrizione del criminale.
Una pattuglia dell’Arma che si trovava in zona, su richiesta della centrale operativa, è intervenuta immediatamente sul posto individuando e bloccando il 48enne in Piazza Vittorio Veneto con il provento del furto ed il coltello ancora in tasca. I soldi sono stati restituiti al legittimo proprietario mentre l’arma bianca è stata sequestrata.
Salvatore Di Grazia è stato tradotto nel carcere etneo di Piazza Lanza e messo a disposizione dell’Autorità giudiziaria.
Alessandro Famà

A proposito dell'autore

Giornalista free lance - Educatore dell'infanzia

Comincia la sua carriera giornalistica scrivendo per il giornalino del liceo scientifico che frequenta. Entra a far parte della redazione catanese del Giornale di Sicilia, da cui non si è mai separato, nel 2005. Primo articolo ufficiale realizzato il 23 ottobre 2005 (a 19 anni ma il 31 ottobre sarebbero stati 20) per la gara di calcio di Prima categoria Calatabiano - Victoria 1-0. Dopo anni di studio e sacrifici ottiene la laurea in "Educatore dell'infanzia" nel 2013. Attualmente collabora anche con gds.it, con HercoleTv e con il mensile Il Cittadino Libero. Ama il cinema, i concerti, i viaggi e la buona musica. Ha visitato tutta la Sicilia, Malta, il Salento, Roma, Venezia, Milano, la Romagna, Firenze, Pisa, Lucca, Ascoli, Varese, Aosta, Caserta, Napoli, Perugia, Parigi, Barcellona, Basilea, Ginevra e Lugano. Lo sport in generale è la sua passione ma specialmente il calcio, la pallavolo, il basket e l'atletica leggera. Inoltre segue costantemente la cronaca nera, bianca e la politica.

Post correlati

Scrivi