Tempo fa l’inflessibile editor della casa editrice che stava pubblicando un mio libro mi corresse la frase “L’accusato sbiancò”  in “L’accusato sbiancò in volto”.
Quando protestai “Scusi ma che bisogno c’è di specificare?”, lei mi guardò con un sorrisino e mi rispose “C’è bisogno, c’è bisogno”.
Aveva ragione, accidenti.
Carlo Barbieriimgselt

Scrivi