CATANIA –  Ottanta anni di storia alle spalle, dalla pasticceria alla ristorazione: “Scardaci” è un brand  indissolubilmente legato a Catania e alla cultura del gusto dei catanesi. Adesso, nella logica di adeguarsi ai tempi e di offrire sempre un prodotto di qualità adeguato ai mutati tempi del lavoro e del tempo libero, nuovi progetti sono in cantiere. Il primo riguarda  il sevizio di catering (riferimento telefonico 380 6970649), sotto  il marchio Gran galà, che  trasporterà la sua base operativa in una villa moderna in stile siciliano, a Viagrande. Ma la particolare ed elegante location  consentirà l’organizzazione di eventi di cultura gastronomica e di intrattenimento musicale, già dal prossimo mese di maggio, con l’inizio della bella stagione.

FOTO SCARDACI ESTERNOIn contemporanea è già in fase avanzata la realizzazione di un nuovo locale per la ristorazione di tipo europeo, con un ottimo rapporto qualità-prezzo, che si prefige lo scopo di diventere un preciso riferimento per la pausa pranzo dei catanesi, ma anche un punto di ritrovo per la cena dei palati più esigenti. La famiglia Scardaci ha il progetto ambizioso di abbinare l’apertura del nuovo locale al recupero di una piazza centrale del centro storico per una migliore fruizione dei residenti e dei turisti.

In questo contesto  per consentire lo sviluppo di queste iniziative, ha cessato  l’attività la pasticceria di via Santa Maddalena, 84 (“piazza San Domenico”), mentre prosegue regolarmente, anzi si arricchisce di nuovi prodotti la gelateria-tavola calda di via Etnea, 158, nei pressi di piazza Stesicoro.

Scardaci, quindi, in questi giorni si avvia a celebrare il’inizio dei secondi 80 anni di attività, continuando quel rapporto storico di fiducia e gradimento con i catanesi.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi