di Gianluca Virgillito

Il primo impegno della stagione per il nuovo Catania é alle porte. A far visita ai rossazzurri, allo stadio Angelo Massimino domani alle ore 20:30 il Sudtirol, nel match valido per il secondo turno di Coppa Italia.

Nella conferenza stampa della vigilia, il tecnico etneo analizza il momento dei suoi: “Vogliamo vincere questa gara. Abbiamo stimoli e voglia per fare bene. Sarà importante affrontare l’ impegno con la giusta mentalità, anche se abbiamo centrato la preparazione sul campionato, motivo per cui potremmo subire la velocità e la brillantezza avversaria. Domani mancheranno 3/4 giocatori di quella che è la squadra titolare che ho in mente, ma comunque sia abbiamo preparato bene la partita. Non ci saranno Peruzzi, Rolin, Spolli e Castro; De Matteis e Parisi ottimi giocatori: potrebbero essere della partita. Leto sta lavorando bene, speriamo di ritrovarlo presto in campo. Sono contento per il recupero di Almiron.  Il Sudtirol? Squadra tosta, attenta ai giovani, una società sana. Paura? Una parola che dobbiamo eliminare dal nostro vocabolario. I momenti difficili non mancheranno, ma non dobbiamo mollare mai, lavorando con umiltà, anche se siamo consci delle nostre potenzialità”.

Scrivi