074

Nessuna anguria a forma di cuore, come quella prodotta in Giappone, ma bisogna riconoscere che la genialità espressa da questo agricoltore di Scordia non è da meno.
Il 58enne R.A. per incrementare il proprio budget familiare si è inventato, in Contrada Gagliola, una rigogliosa piantagione di droga perfettamente mimetizzata tra gli alberi di agrumi e le piante di peperoni. C’è voluto il buon fiuto dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Palagonia che, attingendo da alcuni pettegolezzi di paese, hanno saputo attendere il momento propizio rivelatosi quando l’arguto coltivatore è andato ad irrigare le proprie creature. I militari hanno sequestrato ben 34 piante di canapa indiana, alte circa 2 metri, nonché una quindicina di grammi di marijuana rinvenuti dentro un barattolo nell’abitazione dell’uomo.
L’arrestato su disposizione del magistrato di turno è stato posto agli arresti domiciliari con l’accusa di coltivazione illecita di sostanze stupefacenti.

A proposito dell'autore

Giornalista free lance - Educatore dell'infanzia

Comincia la sua carriera giornalistica scrivendo per il giornalino del liceo scientifico che frequenta. Entra a far parte della redazione catanese del Giornale di Sicilia, da cui non si è mai separato, nel 2005. Primo articolo ufficiale realizzato il 23 ottobre 2005 (a 19 anni ma il 31 ottobre sarebbero stati 20) per la gara di calcio di Prima categoria Calatabiano - Victoria 1-0. Dopo anni di studio e sacrifici ottiene la laurea in "Educatore dell'infanzia" nel 2013. Attualmente collabora anche con gds.it, con HercoleTv e con il mensile Il Cittadino Libero. Ama il cinema, i concerti, i viaggi e la buona musica. Ha visitato tutta la Sicilia, Malta, il Salento, Roma, Venezia, Milano, la Romagna, Firenze, Pisa, Lucca, Ascoli, Varese, Aosta, Caserta, Napoli, Perugia, Parigi, Barcellona, Basilea, Ginevra e Lugano. Lo sport in generale è la sua passione ma specialmente il calcio, la pallavolo, il basket e l'atletica leggera. Inoltre segue costantemente la cronaca nera, bianca e la politica.

Post correlati

Scrivi