PALERMO –  “Sei stato immesso in ruolo? Ci vediamo giorno 22 settembre, alle ore 15.30,  nei locali della Cgil Palermo di via Meli, 5”. Con questo invito la Flc Cgil di Palermo, il sindacato della scuola, apre le porte domani pomeriggio a tutti gli insegnanti appena immessi in ruolo che si preparano ad affrontare l’anno con tutte le incertezze determinate dalla legge 107. “Sarà l’occasione per discutere dell’attivazione delle procedure per la ricostruzione della carriera e per affrontare le problematiche relative alla tutela previdenziale”, spiega la segretaria della Flc Cgil di Palermo,  Franca Giannola, nel primo degli appuntamenti pubblici organizzati per venire incontro alle esigenze del mondo della scuola.

Tra i nuovi immessi in ruolo, una tipologia variegata di docenti: da chi ha appena vinto un concorso a chi ha lavorato da sempre nella scuola e oggi si ritrova per la prima volta con un contratto a tempo indeterminato dopo aver collezionato 20 e più anni di anzianità di servizio in qualità di precario. “Risponderemo ai mille dubbi della loro nuova situazione lavorativa – aggiunge la  segretaria Franca Giannola – basandoci sui diritti che hanno in quanto personale dipendente, richiamandoci a quanto prevede il contratto di lavoro.   Affronteremo il tema dell’organizzazione dell’organico dell’autonomia e le modalità del loro ruolo e della loro utilizzazione sul posto di lavoro”.


-- SCARICA IL PDF DI: Scuola, a Palermo incontro per il personale neo immesso in ruolo --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata