CATANIA – Impegno, costanza e Aggregazione. Questi i tre valori principali  che l’istituto Caovur di Catania si prefigge di insegnare ai giovani studenti che stamattina hanno cominciato il loro nuovo percorso didattico. La dirigente della scuola Maria Leonardi  passando da una classe all’altra, ha sottolineato vieni  in questa struttura  perché puntiamo a formare prima i ragazzi e poi gli studenti. Da oggi per loro comincia un nuovo modo di studiare e di confrontarsi con gli Altri. Un percorso Importante per formare i futuri cittadini del domani. Noi siamo consapevoli della responsabilità che abbiamo nei confronti di migliaia di famiglie che hanno iscritto qui i loro figli. Oggi è una giornata da non dimenticare e vogliamo  che la Loro voglia di fare bene possa essere “l’humus” che unisca tutte le componenti didattiche”.   Lezioni di Democrazia in primo piano alla Cavour. Perché il percorso di Educazione alla Cittadinanza attiva deve cominciare da tutti noi. L’obiettivo e  abituare gli studenti ad  avere sempre un atteggiamento responsabile nei confronti della nostra società. Concetti come  democrazia o rappresentanza politica possono sembrare ancora troppo complicati da capire ma, attraverso nozioni chiare e basilari, i ragazzi possono comprendere meglio la realtà che li circonda. Una lezione, in questo  contesto, tenuta dall’assessore alla Scuola, Valentina Scialfa che ha voluto essere qui “Perché la Cavour rappresenta un istituto di eccellenza. Un appuntamento consueto con la dirigente Leonardi Che, insieme al corpo docente, fa un ottimo lavoro per assicurare la formazione dei ragazzi sposando la progettualità messa a disposizione dall’Amministrazione comunale “.   

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi