di Gianluca Virgillito

TERRACINA – Seconda giornata in archivio e prima tappa del campionato italiano di beach soccer, la Serie A Enel, al termine.

Domusbet Catania al comando con sei punti assieme al Terracina, grazie alla seconda vittoria consecutiva, stavolta  contro il Villafranca. Nel derby siciliano a dare spettacolo sono i portieri con Salgueiro per il Villafranca e Del Mestre per i rossazzurri che fanno la differenza nei momenti decisivi, opponendosi a tiri velenosi e il risultato di finale, un quattro a tre soffertissimo, lancia gli etnei verso un campionato da protagonisti. Vantaggio Domusbet con Rodrigo, che beffa gli avversari in contropiede. Pareggio a inizio ripresa ad opera di Orofino, poi Zurlo ed altre due reti di Rodrigo sembrano chiudere il match a favore del team di Soares ma una doppietta di Taiarui riapre la gara con il Villafranca che fino alla fine ha cercato di mettere in difficoltà gli avversari. Grande partita.

Di scena, per la seconda di campionato, un altro derby, tutto catanese, tra Canalicchio e Catanese. Il Canalicchio veniva da una cocente sconfitta, la Catanese da una bella vittoria. Il risultato finale è sette a quattro per il Canalicchio del coach Giuffrida. Partita messa subito in cassaforte nel primo tempo: tre a zero grazie alle reti di Condorelli, Randis e Palazzolo. Quattro a zero ad inizio ripresa ancora con Palazzolo, poi le reti di Ardizzone, Chiavaro (2), Grasso, ancora Palazzolo, Garofalo e Campanella per il risultato finale. Il Canalicchio rialza subito la testa dopo la prima sconfitta. Per la Catanese un brutto stop.

Nelle altre partite di giornata il Terracina vince per quattro a zero contro il Panarea e la Pasta Reggia Casagiove batte sei a quattro il Catanzaro.

Per seguire  la seconda tappa, in programma a Catanzaro, bisognerà aspettare il 5 luglio.

Gianluca Virgillito

Scrivi