Sorride la Messina sportiva. L’Acr è infatti stata ripescata in Lega Pro dopo le sentenze della Corte d’Appello della FIGC sul calcioscommesse. La squadra giallorossa, guidata in panchina da Arturo Di Napoli, torna quindi nel calcio professionistico dopo la retrocessione di qualche mese fa. Torres e Vigor Lamezia sono infatti state escluse dalla terza serie e ripartiranno dalla Serie D. Gran lavoro quello del legale Grassani che ha curato gli interessi del club in sede processuale.

Adesso la società siciliana presieduta da Natale Stracuzzi dovrà lavorare alacremente per mettere in piedi una squadra che possa ben figurare e non fare la fine dello scorso anno. Entusiasmo e voglia di imporsi saranno ingredienti fondamentali su cui costruire il futuro di una realtà calcistica che rappresenta una città abituata e meritevole di importanti palcoscenici.

Scrivi