Sfregiato il murale di piazzale Cannavò, dedicato al grande giornalista catanese che ha fatto la storia del giornalismo. Dei vandali hanno infatti imbrattato con della vernice di colore nero l’opera. Sconcertato anche il sindaco Enzo Bianco che ha promesso di fare la qualsiasi per acciuffare i responsabili di questo gesto sconsiderato.

“Ripristineremo e ripuliremo immediatamente il murales dedicato a Candido Cannavò”. Lo afferma il sindaco di Catania Enzo Bianco che aggiunge: “La piazza, con il nuovo arredo urbano, le aiuole e l’opera dell’Accademia di belle arti, è rinata dopo l’intitolazione al grande giornalista catanese, con migliaia di famiglie, bambini, giovani che in questi mesi hanno ripreso a frequentarla. Consapevoli della carica che Candido sapeva mettere in tutto ciò che faceva, abbiamo lanciato un’operazione di rigenerazione urbana molto importante. Questa grande piazza posta in uno dei luoghi più belli della città, ma che era stata mortificata, abbandonata, era diventata uno dei simboli della rinascita di Catania. Non ci faremo fermare dai vandali che hanno deturpato il nome di Candido e la nostra città”.

(foto corriere della sera)

Scrivi