La Chiesa Cattolica celebrerà Domenica 18 Gennaio la 101° Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato dedicata quest’anno, in modo particolare, alle migrazioni forzate, sul tema Chiesa senza frontiere: madre di tutti.

Sicilia Mondo  invita  le Associazioni aderenti, i collaboratori ed i corrispondenti tutti a vivere questa Giornata  partecipando  alle manifestazioni ed alle iniziative organizzate dalla Chiesa ma anche diffondendo il significato della manifestazione presso amici e conoscenti  perché si tratta di una celebrazione che fa parte essenziale della nostra storia e della nostra civiltà.

Il messaggio di Papa Francesco questanno coniuga il tema delle migrazioni con quello della fraternità,  valore non solo religioso ma anche civile per costruire un mondo senza frontiere.

Sicilia Mondo  condivide e si sente pienamente coinvolta alle manifestazioni della Giornata del Migrante ed al messaggio del Papa  per il suo profondo significato etico, umano e sociale.

Larrivo in Italia di chi cerca libertà e sopravvivenza alla vita impone, con forza, il tema della loro integrazione in un modello di vita da aprire alla accoglienza ed alla solidarietà.

La strada da percorrere, nell’insegnamento di Papa Francesco, è quella della conoscenza, del dialogo, della consapevolezza  di vivere la propria cultura nel rispetto dell’altro, dell’accettazione e dell’ascolto per fugare le paure.

In una società civile, la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato, deve essere il nastro di partenza  di un percorso che parta dalla consapevolezza del problema per ritrovare quelle linee comportamentali per diventare cultura dello stare insieme e della convivenza pacifica e costruttiva.

Partecipare alla Giornata significa tenere vivo il sentimento di umanità nei confronti di chi cerca una vita migliore per sé e la propria famiglia e di chi  rischia tutto per il suo diritto alla vita ed alla dignità.

Confido, quindi, sulla Tua generosa partecipazione alla Giornata del Migrante. Giornata che ci appartiene.

 

A proposito dell'autore

Passionale, grintosa ed innamorata del suo lavoro. Abbandona la carriera giuridica per realizzare il suo sogno: scrivere. Testarda e volitiva crede nella forza trascinatrice dei propri sogni e combatte per realizzarli. Sempre pronta con il suo inseparabile registratore a realizzare un’intervista. Si occupa di Teatro e Comunicazione da anni. Non ha paura delle sfide, anzi, la stimolano ad andare avanti.

Post correlati

Scrivi