A conclusione del Consiglio Direttivo di Sicilia Mondo, queste le riflessioni del Presidente Azzia:

“Anche per il 2014 ci siamo  impegnati con lo stesso spirito di  servizio e di tensione nei confronti  dei siciliani nel mondo. Senza soste e interruzioni. Con il cruccio di  non avere realizzato quanto poteva essere fatto meglio.

Il programma ha ripercorso le linee guida degli anni precedenti, capitalizzando sempre le esperienze. Queste le articolazioni operative:

– Confermare le iniziative istituzionalizzate, di date e ricorrenze, per tenere vivo il rapporto di relazione con le Associazioni aderenti, consolidare i valori dello stare insieme, l’orgoglio della identità e della amicizia;

– Puntare sulla promozione della cultura come fattore di riaggregazione e di unità delle comunità. La sicilianità come cultura.

– Monitorare il mondo dei giovani e la moderna mobilità globale.

Tentando sempre di precorrere i tempi per stare nel moto del cambiamento. Da protagonisti. Il tutto guardando il futuro con speranza. In positivo.

Manifestazioni istituzionalizzate

Catania – XV edizione Bando Premio Letterario Giovani; XXX edizione “Giornata della donna in emigrazione  sul tema “L’altra metà del cielo”, con la partecipazione dell’Assessore Regionale alla Famiglia Ester Bonafede ed una tavola rotonda con Angela Mazzola, Assessore alle Attività Produttive del Comune di Catania, Giuseppina Radice, Docente di Storia d’Arte all’Accademia delle Belle Arti di Catania, Natalina Costa, Presidente Regionale alle Pari Opportunità, Sarah Zappulla Muscarà, Ordinaria di Letteratura Italiana all’Università di Catania, Nicoleta Pascu, in rappresentanza delle donne in emigrazione, Liliana Nigro, Docente di Storia del Costume all’Accademia delle Belle Arti di Catania; XVIII edizione Giornata del Siciliano nel Mondo sul tema “Rafforziamo anche noi la crescita dell’Italia promuovendo il prodotto nazionale del mercato globale”; Giornata Nazionale  del Sacrificio e del Lavoro Italiano nel mondo”, II edizione Giornata nazionale dell’Unità d’Italia, della Costituzione, dell’Inno nazionale e della Bandiera;

Attività in Sicilia

Giarre – Premio “Essenza Donna”, intervento; Catania – Incontri Assemblee UCSI (Unione Cattolica Stampa Italiana); Palermo – Audizione  Commissione Bilancio Regione Siciliana; Ragusa – Partecipazione XX Giornata dei Ragusani nel mondo; Marina di Modica – Partecipazione Concerto d’Estate Associazione Casa Giara, intervento ed Incontro con i Presidenti delle Associazioni del Nord Italia; Catania – Di concerto con l’Assostampa, presentazione del libro della giornalista RAI  Alessandra Ferraro; Catania – Partecipazione Giornata della pace organizzata dalla Associazione Etrusca, intervento; Militello Val di Catania – Commemorazione ufficiale  del Vice Presidente Emerito Cav. Paolo Russitto; Aci Sant’Antonio – Presentazione libro di poesie organizzato dalla Associazione Gruppo Arte, intervento; Belpasso – Partecipazione Premio “Nino Martoglio”; Giarre – Mostra di pittura organizzata dalla Associazione Etrusca, intervento; Modica – Presentazione libro di poesie di Pippo Puma organizzato dalla Associazione Casa Giara, intervento;

Attività nelle altre Regioni

Trieste – Assemblea Plenaria UNAIE e Convegno Giuliani nel mondo, intervento; Roma – Assemblea Plenaria del CGIE, intervento. Presentato ordine del giorno approvato Assemblea Plenaria; Trento – Assemblea UNAIE-Convegno UNAIE-EZA sul tema “Cambiare Paese per cercare/creare lavoro” – Intervento;

Attività Culturale in Europa

Dublino e Drogheda/Irlanda – Settimana della Cultura Siciliana sul tema “I Pirandello. La Famiglia e l’Epoca” ed Incontri con le comunità italiane.  Relatori Azzia,  Sarah Muscarà, Docente Università di Catania ed Enzo Zappulla, Presidente Istituto di Storia e Spettacolo Siciliano, con gli interventi dell’Ambasciatore, del docenti delle tre Università di Dublino e del Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura (Aprile 2014).

La voce delle manifestazioni dell’anno sono contenute nella Rassegna Stampa 2014 di 495 pagine.

La Settimana della Cultura  Siciliana a Dublino e Drogheda arricchisce la stessa iniziativa realizzata in Europa: Parigi/Francia (Luglio 2009), Colonia e Berlino/Germania (Marzo 2010), Vienna/Austria (Gennaio 2011), Ginevra/Svizzera (Giugno 2012);

La Settimana della Cultura Siciliana ha ripetuto il suo successo in Australia  a Melbourne (Ottobre 1988); negli USA a Saint Louis/Missouri, Milwaukee/Wisconsin e Chicago/Illinois (Settembre 1988), poi a Brooklyn/New York, Garfield e Lodi/New Jersey (Marzo 2007); in Argentina a Buenos Aires (Settembre 2011), in Cile a Santiago e Valparaiso (Settembre 2011); in Sud Africa, a Johannesburg e Città del Capo (Aprile 2011).

Scrivi