Siracusa– Una mostra fotografica, una conferenza e un trekking culturale per scoprire l’architettura siculo-aragonese in Ortigia. Questo il contenuto di un evento, organizzato dalla Fondazione Federico II, che si svilupperà a Siracusa a partire da martedì prossimo (13 gennaio).

La presentazione si terrà nello stesso giorno con una conferenza stampa, fissata alle 17 a Palazzo Bellomo, alla quale parteciperà il presidente dell’Assemblea regionale siciliana e della Fondazione, Giovanni Ardizzone. All’incontro con i giornalisti parteciperanno anche il sindaco, Giancarlo Garozzo, l’assessore alle Politiche culturali, Francesco Italia, il direttore della Fondazione Federico II, Francesco Forgione, la presidente dell’Ordine degli architetti di Siracusa, Lilia  Cannarella, la direttrice del Museo Bellomo, Giovanna Susan, e i curatori della mostra Luis Agustín e Aurelio  Vallespín dell’università di Saragozza.

L’evento è stato patrocinato, tra gli altri, dal Comune ed è promosso dal governo d’Aragona e dall’Assemblea regionale siciliana, insieme alla Fondazione Federico II, all’ambasciata di Spagna, all’Istituto Cervantes e all’università di Saragozza.

La presentazione anticiperà alla stampa l’inaugurazione della mostra, prevista alle 18; l’esposizione resterà aperta fino all’1 febbraio. Mercoledì 14, alle 17, si terrà la conferenza “Il gotico mediterraneo: da Saragozza alla Cattedrale di Siracusa”. Infine domenica 18, alle 9, partirà il trekking culturale che toccherà alcuni testimonianze dell’architettura siculo-aragonese di Siracusa.

Scrivi