di Agnese Maugeri

Catania- Una delle tre arti sceniche insieme al teatro e alla musica, riconosciuta tale sin dall’antichità è la danza. Pura espressione artistica del genere umano che utilizza come linguaggio quello corporeo, fatto di un susseguirsi di movimenti che richiamano il fluire di versi poetici, tramite i quali si racconta una storia; un percorso costruito attraverso una fitta rete di emozioni e di sentimenti che legano univocamente i leggiadri gesti delle braccia e delle gambe alla mente e al cuore.

Martha Graham, bravissima ballerina statunitense considerata la madre della danza moderna diceva: “la danza è una canzone del corpo sia essa di gioia o di dolore”, l’espressione massima grazie al quale il nostro fisico si libera e comunica.

La prossima settimana dal 14 al 21 settembre si svolgerà nel capoluogo etneo la kermesse “Premio Città di Catania”, concorso e rassegna internazionale di danza e cultura, che darà grande visibilità ai diversi generi di ballo, abbracciando, spiegando e condividendo la filosofia e la disciplina che il solenne mondo della danza esige.

La rassegna è organizzata dall’Associazione Movimento Danza Catania, la direzione artistica è curata da Rossana Tortora con il patrocinio del Comune di Catania, Teatro Massimo Bellini e Università degli Studi di Catania.

10672262_289198107951282_4497469935569559711_nIl cardine della manifestazione, come è stato ben spiegato da Rossana Tortora e dall’Assessore ai Saperi e alla Bellezza condivisa Orazio Licandro durante la conferenza stampa tenutasi alla sala Refettorio del Palazzo della Cultura, sarà il concorso.

Posso partecipare giovani ballerini, gruppi, coreografi provenienti da tutta Europa, divisi in diverse categorie: giovani promesse, allievi juniores, senior, passo a due per la sezione classica, contemporary-modern, e gruppi.

I partecipanti saranno giudicati e premiati da una giuria di maestri illustri: Oxana Kichenko, Paco Dècina, Ana Oca, Alex Atzewi, Elias Garcia Herrera, Stefano Forti.

Ai vincitori saranno assegnati diversi premi in denaro e diplomi di merito, oltre a borse di studio in prestigiose compagnie o scuole per intraprendere percorsi formativi e artistici.

Durante le giornate si terranno delle Master-Class di danza, lezioni tenute da professionisti per tutti coloro che vorranno perfezionare la tecnica in danza classica, contemporanea, moderna e flamenco.

L’Assessore Licandro, ottimo padrone di casa, ha sottolineato l’importanza che avrà questo evento per la città di Catania «Con grande piacere presentiamo un nuovo appuntamento della rassegna “Estate in Città”, che proietta Catania a un livello importante nell’ambito della danza. Un appuntamento che speriamo possa mettere radici per restituire alla nostra città il ruolo che merita anche in questo campo».

Non solo danza ma anche cultura, sono previste presentazioni di libri, mostre fotografiche, e video rassegne dei più famosi danzatori degli ultimi quarant’anni, e in diverse piazze della città verranno organizzati dei flash-mob.

Ecco riportato il calendario della manifestazione:

14 Settembre: Pierluigi Abbondanza presenta in anteprima nazionale la monografia di “Svetlana Zakharova” una delle ballerine più importanti della scena internazionale.

15 Settembre: Palazzo della Cultura ore 17.00 inaugurazione mostra fotografica “l’arte del Movimento”. Ingresso libero.

16 Settembre: Palazzo della Cultura ore 11.00 video rassegna “Grandi coreografi: capolavori a confronto”. Ingresso libero.

17/18/19 Settembre: Teatro Metropolitan Master-Class balletto classico e contemporaneo. Addetti ai lavori.

20 Settembre: Palazzo della Cultura concorso internazionale di danza.

21 Settembre: Teatro Metropolitan Galà di chiusura della manifestazione. Biglietto costo 10 euro, per bambini fino ai 7 anni ingresso gratuito, biglietto ridotto per tutti gli studenti.10672252_289200274617732_2324667019759133545_n

Una kermesse che farà diventare Catania un palcoscenico per la danza internazionale e che darà la possibilità a tanti giovani di mostrare le proprie capacità e di portare avanti i sogni e il talento.

Le iscrizioni per il Concorso e per le Master-Class sono ancora aperte:

Clicca per le iscrizioni 

Clicca per le Master Class 

Clicca per visionare il sito

Agnese Maugeri

Scrivi