di Agnese Maugeri

Catania- In questo weekend il Cortile Platamone, Palazzo della Cultura di Catania, si trasformerà in una sala cinematografica sotto le stelle.

Sta per iniziare la sesta edizione di “Corti in Cortile” rassegna di cortometraggi organizzata dall’Associazione Visione Arte e diretta dal suo fondatore Davide Catalano che sin dalla prima edizione nel 2009 porta avanti un progetto cinematografico sul territorio siciliano.

Nelle tre serate dal 5 al 7 verranno presentati i corti in gara, una giuria di esperti nel settore, attori, registi e operatori, sceglierà il vincitore; la rassegna privilegia l’accostamento dei giovani con le nuove tecnologie in campo cinematografico rendendo così accessibile il cinema anche a coloro che vi si avvicinano senza molta esperienza, con budget e risorse limitate, inoltre dona lustro ai nomi emergenti nazionale e internazionali.

In questa sesta edizione tante saranno le novità e le iniziative che faranno da contorno al festival, infatti il concorso apre le porte ai BookTrailler, nasce così la sinergia tra cinema e letteratura che si concretizza con la collaborazione tra il festival “Corti in Cortile” e “Naxoslegge”.

Le opere (i booktrailler) finaliste saranno presentate durante la prima edizione del Festival “Sinestesie”che si svolgerà a metà settembre a Giardini Naxos.

Durante le tre serate della rassegna non mancheranno musica e momenti di arte e cultura, i visitatori potranno ammirare le due mostre fotografiche, allestite all’interno della rassegna, di Mimmo Morizzi e Antonio Raciti, assistere alle presentazioni dei libri in concorso e agli incontri con gli scrittori finalisti del BookTrailler, o visionare vecchi spot pubblicitari.

Il Festival “Corti in Cortile” quest’anno ha pensato anche ai più piccoli domenica 7 verranno proiettati in uno spazio dedito ai bambini i cartoni animati della casa di distribuzione Pixar.

Tre giornate di sicuro interesse, una rassegna innovativa ed entusiasmante che, come affermano in molti, può essere “un’alternativa nostrana al Festival di Venezia”.

Programma:

Venerdì 5 settembre:
Palazzo della Cultura

Ore 19,30-20,30 (Sala Refettorio)
Libri a “Corti in Cortile”, “Deccan” di Antonio Raciti

Ore 21,00-23,30 (Corte)
Proiezione Film e Book Trailer in concorso
“More than two hours” Ali Asgari, “Io donna” Pino Quartullo,
“America” Alessandro Stevanon, “Margie” Domenico Modafferi;
“Deccan” Antonio Raciti, “Fermo” Gianmarco Parodi; “Carlo e Clara” Giulio Mastromauro, “Ancora cinque minuti” Lucio Laugelli, “Love at first sight” Mark Playne
Associazione VisioneArte

Ingresso gratuito

Sabato 6 settembre:
Palazzo della Cultura

Ore 19,00-21,00 (Sala Refettorio)
Libri a “Corti in Cortile”: “La scrittura della morte” di Francesco Alessandro Veutro;
“Lo strano caso di Kirby Logan” di Nino Branchina

Ore 21,00-23,30 (Corte)
Proiezione Film e Book Trailer in concorso
“Eppure io l’amavo” Cristina Puccinelli, “A passo d’uomo” Giovanni Aloi,
“Smile” Matteo Piazzesi, “Recuiem” Valentina Carnelutti
“Messaggi da fuori” Alessio Pasqua, “Tu ridi” Chiara Sulus,
“Ce l’hai un minuto?” Alessandro Bardani;
“La scrittura della morte” Francesco Veutro; “Lo strano caso di Kirby Logan” Nino Branchina
Associazione VisioneArte

Ingresso gratuito

Domenica 7 settembre:
Palazzo della Cultura

Ore 10,00-13,00 /17,00-20,00 (Sala Corti “Pixar”)
“I corti dei corti”, parco giochi a tema dei corti in cortile!
face painting laboratorio artistico, cinema con i cortometraggi Pixar.

Ore 18,00-21,00 (Sala Refettorio)
Libri a “Corti in Cortile”: “Fermo” Gianmarco Parodi, “Sicilia esoterica” Marinella Fiume, “L’ombra del Gattopardo” Giuseppe Festa.

Ore 21,00-23,30 (Corte)
Proiezione Film e Book Trailer in concorso
“Tiger boy” Gabriele Mainetti, “37°4 S” Adriano Valerio, “Mokusatsu” Nour Gharbi,
“Margherita” Alessandro Grande;
“Sicilia esoterica” Marinella Fiume, “L’ombra del Gattopardo” Giuseppe Festa;
“Second wind” Sergey Tsyss, “La visita” Marco Bolla.
Associazione VisioneArte

Ingresso gratuito

Agnese Maugeri

Scrivi