Sabato 24 gennaio, preparatevi ad ascoltare emozioni e ricevere sensazioni che non si possono comunicare con le parole. L’obiettivo di Niagara è proprio questo: abbattere le regole compositive ed esprimere con la musica ciò che la voce può trasmettere solo in parte.

Sabato 24 gennaio tutto questo sarà possibile grazie a Weak, l’evento che porta a Catania il duo torinese Niagara, che unisce le esperienze artistiche di due cantanti/produttori, Davide Tomat e Gabriele Ottino.
Dopo aver pubblicato il primo e.p. e aver realizzato il video del singolo “Pacmen”, la continua sperimentazione sonora basata spesso su “session d’improvvisazione” ha portato i due artisti alla realizzazione del primo lp“Otto”, distribuito in Europa e negli Stati Uniti. Nell’album il duo crea un mix di pop sperimentale, elettronica e psichedelica.Ma non mancano, e lo si sente dal singolo “Seal”, cori estatici, dolci armonie west coast, fiati e rumori, accompagnati da testi di un umorismo surreale.
Oltre a godersi il mix musicale dei Niagara il pubblico avrà anche la possibilità di vincere l’ingresso omaggio alla prossima serata firmata Weak, sabato 31 gennaio. “Ci sono in giro per Catania, soprattutto nei locali “La Chiave” e “La Cartiera” – spiega Andrea Ditta, socio Weak insieme a Gianluca Montagna, Jonathan Poma, Giuseppe Lanza fame e Fabio Scap- alcuni volantini “double face”, che da un lato sponsorizzano la serata del 24 e dall’altro quella del 31.I primi 50 che il 24 sera entreranno e si faranno timbrare questo flyerspeciale vinceranno un ingresso gratuito per la serata del 31, che vedrà esibirsi sul palco de “La Cartiera” i ‘Flowers or razorwire’.

Scrivi