Giovedì 30 aprile Palasport di Acireale. Carmen Consoli ritorna nei grandi spazi dei palasport di tutta Italia, lasciando l’atmosfera più intima dei teatri: con “L’abitudine di tornare Tour” farà tappa nella sua Sicilia giovedì 30 aprile al Palasport di Acireale (CT), con un concerto dai suoni coinvolgenti e venature di elettronica e rock a sottolineare la forza di uno spettacolo prorompente, organizzato da Musica e Suoni con la direzione artistica di Nuccio La Ferlita. Nella nuova tournée, tratta dal suo ultimo omonimo album, l’artista dà una nuova veste al live con la grinta e l’energia di due donne a dettare la base ritmica che vede al basso Luciana Luccini e alla batteria Fiamma Cardani. E mentre la nuova formazione musicale si completa con Roberto Procaccini alle tastiere e Massimo Roccaforte alla chitarra, quote rosa si vedono anche nel reparto tecnico, con Camilla Ferrari al disegno luci.
Il viaggio musicale di Carmen è cominciato lo scorso 9 aprile da Porto San Giorgio, proponendo una scaletta del concerto che vede, oltre a brani tratti dal suo ultimo successo discografico “L’abitudine di tornare”, canzoni del suo repertorio, pezzi che non suonava live da tempo e che ha reintrodotto nel concerto per la loro anima più rock; tra questi “Per niente stanca”, “Venere” e “Geisha”, “Besame Giuda”.
Il nuovo album riporta così Carmen al suo pubblico con testi intensi che raccontano una e mille vite. La nuova Consoli sembra tornare alle origini per sound e struttura delle canzoni ma, con freschezza ed ironia, sorprende e centra l’obiettivo, con un album da ascoltare. Un nuovo capitolo di una carriera fatta di primati e successi in cui Carmen è stata la prima artista italiana a calcare il palco dello Stadio Olimpico di Roma, l’unica italiana a partecipare in Etiopia alle celebrazioni dell’anniversario della scomparsa di Bob Marley, si è esibita come headliner a Central Park, ha segnato 3 sold out di fila a New York, ha fondato una sua etichetta, nei suoi testi si è ispirata a Verga e alla mitologia, ha portato nelle sue canzoni anche l’arabo e il francese, è stata la prima donna nella lunga storia del Club Tenco a vincere la Targa Tenco come Miglior Album dell’anno con “Elettra”, è stata nominata Goodwill Ambassador dell’Unicef e Ambasciatrice del Telefono Rosa, ha vinto il premio Amnesty Italia per “Mio zio”.
Alternando la forza del rock alla delicatezza della ballata, le 10 tracce contenute in “L’abitudine di tornare”, si presentano come racconti dell’Italia di oggi e di ieri, in un mondo diviso tra vincitori e vinti.

LE PREVENDITE SONO DISPONIBILI NEI CIRCUITI:
Box Office Catania – www.ctbox.it
Box Office Palermo – www.circuitoboxofficesicilia.it
Ticketone – www.ticketone.it – 892.101

Scrivi