PALERMO − Venerdì 20 Marzo c.a. alle ore 16,30 nella splendida cornice della sala degli Specchi di Villa Niscemi, alla presenza delle autorità politiche cittadine e di quelle sportive regionali, si terrà la cerimonia di premiazione denominata “5° Premio Azzurri d’Italia”, durante la quale saranno assegnati riconoscimenti della Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d’Italia, a personaggi dello sport che si sono particolarmente distinti in campo nazionale ed internazionale, nell’ambito delle sezioni regionali, nelle seguenti categorie:

Atleta (in attività e glorie sportive)

Dirigente / Allenatore

Giornalista

Imprenditore / Sponsor

I premiati sono stati individuati da una speciale Commissione composta dal giornalista Rai Roberto Gueli, nella qualità di presidente e dai componenti del Consiglio Direttivo della Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d’Italia.
Questo premio ha una valenza particolare perché non riconosce soltanto lo sport d’elite ma soprattutto quello di base fatto di quella fatica e di quel sudore dei quali è intriso lo spirito universale del vero sport, dove l’unico tornaconto è quello di crescere come sportivi ma soprattutto come uomini.
I premiati della V edizione:
Pino Leto: ha conquistato in poco tempo otto titoli di campione italiano dei pesi superwelter (dal 1985 al 1988) e la “cintura” di campione europeo sempre dei superwelter (1989). Complessivamente ha disputato tra i professionisti 34 match: 23 vittorie di cui 8 per ko, 7 sconfitte (6 ko) e 4 pareggi.
Kobrateam: Pluri medagliata società di kick boxing  di Palermo, pluri medaglista a tutte le più importanti  manifestazioni nazionali ed internazionali, guidata dai maestri “azzurri” Giuseppe Butticè, Giovanni Ciolino e Sergio Portaro
Giuseppe Caramanno: una carriera lunga e importante sia come giocatore che allenatore di calcio. Come allenatore di calcio ha allenato sia il Palermo che il Catania. …
Associazione Sportiva Giovanni Verga: opera a Palermo nel campo del basket femminile dal 1976. In trenta anni di attività ha partecipato per sedici anni di fila al campionato di serie A e per tre stagioni in serie A1. Nella stagione in corso la squadra ha raggiunto la matematica promozione alla prossima Serie A2 con tre turni d’anticipo. Ha conseguito importanti risultati in campo giovanile in ogni categoria, dall’Under 19 all’Under 17, passando per l’Under 15.
Provenza Ninfa Caldarella: Ufficiale di Regata della Federazione Italiana Vela da oltre 40 anni. Nella categoria Giuria e nella categoria Campo di regata, ha partecipato ad oltre 800 eventi velici tra cui: Campionati Italiani d’altura, Campionati Italiani unificati classi olimpiche, “Lotteria del mare”, Campionati Europei e la Louis Vuitton Cup. Ha partecipato all’ISAF International Sailing Federation, massimo organismo della vela mondiale, come membro del “Women’s Sailing Committee”, del “Women’s Forum” e del “Multihull Committee”.

Scrivi