Ma è una sconfitta che lascia segnali positivi per il futuro.

Il Catania Calcio a 5 , nonostante la sconfitta subita questo pomeriggio in casa del Cogianco , ha dimostrato di essere più vivo che mai. Ottimi i segnali del quintetto rossazzurro che ha concesso poco e niente agli avversari,  soprattutto nella fase finale quando il Cogianco è  stato costretto a chiudersi in difesa per evitare le ripartenze degli etnei. Ben sette le palle gol sbagliate dai catanesi. 4-3 il risultato finale. Tra i rossazzurri sono andati in rete: Dalcin, Rizzo e Zamboni.

Questo il pensiero del Pres.Marletta: “Questa squadra è competitiva e andrà lontano.Oggi i ragazzi non hanno reso la vita facile al Cogianco, un gruppo forte,  composto da giocatori di grande livello. Il Catania, stando sempre con i piedi per terra, potrà superare qualunque avversario e arrivare in alto! In casa, la prossima settimana, daremo il meglio di noi!”

Scrivi