Riceviamo e pubblichiamo
SIRACUSA – L’Associazione Culturale “100 Passi”, che l’anno scorso, insieme ad altre realtà del territorio, ha piantato “L’Albero Falcone” nella rotonda antistante il Tribunale di Siracusa; ricorda come questo evento, sortì i malumori di un Assessore dell’attuale Amministrazione Comunale con tanto di polemica a mezzo stampa. Ad un anno di distanza e nonostante la nostra richiesta di collocare una targa commemorativa, sembra che l’Amministrazione non abbia alcun interesse a tenere vivo il ricordo del vile attentato mafioso in un luogo simbolo come il Tribunale della nostra Città. Auspichiamo che in occasione del prossimo 19 Luglio, data della strage di “Via D’Amelio”, il Sindaco Giancarlo Garozzo, dimostri la giusta sensibilità a chi ha perso la vita per combattere la mafia.
Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi