di Carmelinda Comandatore

MASCALUCIA – Immaginate una mamma con dei bambini in un contesto accogliente come quello casalingo.  Una situazione molto comune, se non fosse che la mamma in questione si occupa di bambini che non sono figli propri. Si, perché le Tagesmutter (mamme di giorno), realtà molto diffusa nel Nord Europa e che arriva per la prima volta anche in Sicilia, sono delle mamme che hanno deciso di aprire la porta di casa ad altre famiglie che per motivi lavorativi, ma non solo, si affidano alla loro esperienza per l’accudimento dei propri figli.

Ce ne parla Lucia Damino, Presidente di Baby Casa Tagesmutter, che qualche anno fa ha creato a Mascalucia  la prima cooperativa sociale siciliana sul modello nord europeo.

Tagesmutter (3)– Lucia come hai conosciuto le tagesmutter ?

«Per caso, nel settembre del 2010, mentre mi ritrovavo ad avere una babysitter a casa che si occupasse dei miei due figli, navigando sul web mi sono imbattuta nella scritta “Tagesmutter”, una realtà di origine tedesca che aiutava e sosteneva le mamme (mutter) che lavoravano. Entrata nel blog di  Hanna Rochtemilleur, ho scoperto così un nuovo mondo, una famiglia. Hanna, che viveva a Donut, un piccolo paesino della Svizzera tedesca che già conoscevo, aveva in casa 5 bambini e li accudiva insieme ai suoi figli. Grazie a lei ho saputo della possibilità di poter seguire dei corsi di formazione per creare una mia azienda».

– Ci spieghi quali sono i servizi offerti dalle Tagesmutter e in cosa si differenziano dalle baby-sitter ?

«Una babysitter ha il compito di accudire il bimbo/a, invece la tagesmutter lo accoglie nella propria casa, come se fosse un membro della sua famiglia. Ci rivolgiamo ai bambini ma anche ai ragazzi con un progetto educativo differenziato per fasce d’età, con l’obiettivo di fornire un supporto alle famiglie, dando un aiuto concreto per gestire la vita familiare e l’educazione dei figli ».

– Nata come associazione culturale, la tua è diventata nel giro di pochi anni un’impresa radicata nel territorio catanese che offre lavoro. In che modo ?

«Oggi la Cooperativa offre la possibilità ad altre mamme di abbracciare questo meraviglioso progetto nella propria casa. Tutto viene realizzato in modo qualificato e costantemente monitorato in un luogo familiare, sicuro e tranquillo. Le mamme sono operatrici educative formate in maniera costante e continuativa attraverso il nostro supporto. È per noi una meravigliosa realtà che fa dell’essere mamma una professione fantastica da poter gestire nella propria casa, facendo parte di una grande famiglia».

 

Per saperne di più :   www.babycasatagesmutter.com

 

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi