di Martina Strano

TAORMINA – Taomoda, la kermesse di moda più rilevante del sud Italia è tornata con la sua seconda edizione a Taormina. Organizzato dall’Associazione Talenti & Dintorni con la direzione della giornalista Agata Patrizia Saccone nell’ambito delle iniziative di Taormina Arte, l’evento coniuga moda, design, cultura, imprenditoria e spettacolo.

La settimana della moda è iniziata all’insegna del design, presso l’NH Hotel, giorno 11 luglio con l’inaugurazione della mostra finale del concorso “Design, what’s up?” e l’esposizione di opere inedite realizzate da talentuosi dodici design del made in Italy. L’iniziativa è patrocinata dalla Consulta regionale degli Architetti, promossa dagli Ordini e dalle Fondazioni di Catania e Messina, in sinergia con l’Associazione 2Cworkshop Design, l’imprenditore Tito D’Emilio, lo storico Mobilificio Marchese, e con il sostegno dall’Associazione per il disegno industriale (Adi) e dall’Associazione Italiana Progettisti d’Interni.

Ad accompagnare l’esposizione anche l’installazione “Esotopo” di Rosa Vetrano, che mescola sapientemente moda e architettura e un’opera di sartoria firmata dalla stilista Loredana Roccasalva: l’abito In.Con.Tra. cucito appositamente per il “Progetto Migrantes” promosso dalla Fildis (Federazione Italiane Laureate e Diplomate Istituti Superiori) di Siracusa a sostegno delle donne migranti. L’abito, opera unica, sarà messo all’asta per devolvere il ricavato alle donne migranti di un centro siciliano.

Il secondo incontro del Taomoda ha avuto luogo ieri al San Domenico Palace: un dibattito culturale, un convegno dal titolo “Bellezza, Salute e Benessere”. Sono intervenuti Elena Flavia Castagnino Berlinghieri, vicepresidente europea dell’University Woman of Europe e membro della Fildis Siracusa,il direttore artistico di Taomoda Agata Patrizia Saccone, il presidente del Comitato catanese dell’Andos (Associazione nazionale donne operate al seno) Francesca Catalano, la vicepresidente del Lions Club Catania Ovest Daniela Giannozzo, la stilista Loredana Roccasalva, il chirurgo estetico Milena Castorina. Special guest dell’evento l’hair stylist Toni Pellegrino, non solo fra i tutor più amati e seguiti della trasmissione Rai condotta da Caterina Balivo “Detto Fatto”, ma protagonista di una carriera internazionale di successo, accompagnata dal brand Toni&Guy.

Tra i prossimi eventi:

  • Confronto su “Cultura e Design”, martedì 14 (alle ore 17.00 all’NH Collection di Taormina), con il convegno organizzato dagli Architetti di Sicilia sui temi della ricerca, della professione e della produzione.
  • Mercoledì 15 luglio sarà il momento di “TaoModa, tra cultura e food” (alle ore 18 nella terrazza del Taormina Palace Hotel, in via San Pancrazio) in linea con il tema di Expo Milano, patrocinatore dell’evento e location in cui TaoModa è stato presentato quest’anno in anteprima lo scorso giugno. Tra degustazioni di prelibatezze siciliane, sorsi di vino dell’Etna e di bibite rigeneranti, il pubblico incontrerà Massimiliano Cavaleri, autore del volume tematico “La ricetta del sindaco”, e la poetessa Alessandra Nicita, che leggerà alcuni suoi versi. Farà da padrone di casa al salotto letterario il giornalista Antonello Carbone che, dopo Expo, presenterà nell’occasione proprio a Taormina – luogo dov’è ambientato il suo romanzo giallo edito due anni fa in Italia da Manni, con un successo di tre ristampe e vendite dell’e-book – la versione in catalano “En Taormina, en invierno”, appena pubblicata in Spagna e Sud America da Yulca Editorial che ne ha acquisito i diritti. Milano e Taormina sono le uniche date italiane di questo nuovo tour che proseguirà ad ottobre all’estero, esordendo a Barcellona.
  • Tra gli eventi collaterali, inoltre, la mostra fotografica che sarà allestita nella galleria Arionte ospitata dall’Hotel Metropole, e l’esposizione degli abiti realizzati dagli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Catania, che dopo il TaoModa saranno collocati, da domenica 19 luglio, all’aeroporto di Catania, negli spazi della Sac.
  • Sabato 18 luglio, gran finale con il Gala (patrocinato dalla Camera Nazionale della Moda Italiana) al Teatro Antico, palcoscenico dove la moda appunto sarà protagonista con grandi firme del fashion system italiano e internazionale nella singolare e suggestiva passerella di TaoModa. Durante le serata verranno consegnati i Tao Awards (Premio realizzato da Gi.Val su pietra lavica impreziosita da un disco d’argento) alle personalità del mondo della moda, del giornalismo, dello spettacolo, della cultura, del cinema, dell’imprenditoria, della scienza e della televisione, già annunciate dal direttore artistico Agata Patrizia Saccone nel corso della conferenza tenutasi a Palazzo Calanna-La Baronessa di Taormina. Tra questi: per la moda, Fausto Puglisi, Elisabetta Franchi. Stella Jean, Luisa Beccaria, Claudio Marenzi di “Herno”, nonché presidente di Sistema Moda Italia; per il Made in Italy “Italia Independent”, il top model Simone Susinna; Ultrachic per il progetto Time – WHITE Milano; per la musica Lorenzo Fragola; per la regia premio alla carriera ad Alberto Sironi (il “papà” del Montalbano televisivo) e per l’opera prima a Giorgio Pasotti; le giornaliste Maria Luisa Busi (caporedattrice di Tv7 Rai 1), Paola Cacianti (autrice del programma “Top – Tutto quanto fa Tendenza” Rai 1) e Maria Elena Viola (direttrice di “Gioia”).

 

Martina Strano

 

 

Scrivi