“Calcio truccato” a Taormina dove la Polizia ha denunciato un 26enne calabrese per una truffa attuata su internet.
Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza hanno individuato come il ragazzo, già noto alle Forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, fosse l’autore di un’ingegnosa truffa online. La vittima di turno è stato un ignaro acquirente che era certo di aver comprato su Ebay un fiammante calciobalilla al prezzo di 150 euro. In realtà quando si è visto recapitare il pacco ha ricevuto un’amara sorpresa. Si trattava infatti di un grazioso biliardino dal valore economico irrisorio, che non aveva niente a che vedere con il prospetto delle foto pubblicate sul web e spacciate per un ben più importante calciobalilla.
Le indagini dei militari hanno velocemente permesso di risalire, attraverso la carta prepagata sulla quale era stato versato l’importo complessivo, al responsabile della vendita fraudolenta che è stato denunciato all’Autorità giudiziaria.

A proposito dell'autore

Giornalista free lance - Educatore dell'infanzia

Comincia la sua carriera giornalistica scrivendo per il giornalino del liceo scientifico che frequenta. Entra a far parte della redazione catanese del Giornale di Sicilia, da cui non si è mai separato, nel 2005. Primo articolo ufficiale realizzato il 23 ottobre 2005 (a 19 anni ma il 31 ottobre sarebbero stati 20) per la gara di calcio di Prima categoria Calatabiano - Victoria 1-0. Dopo anni di studio e sacrifici ottiene la laurea in "Educatore dell'infanzia" nel 2013. Attualmente collabora anche con gds.it, con HercoleTv e con il mensile Il Cittadino Libero. Ama il cinema, i concerti, i viaggi e la buona musica. Ha visitato tutta la Sicilia, Malta, il Salento, Roma, Venezia, Milano, la Romagna, Firenze, Pisa, Lucca, Ascoli, Varese, Aosta, Caserta, Napoli, Perugia, Parigi, Barcellona, Basilea, Ginevra e Lugano. Lo sport in generale è la sua passione ma specialmente il calcio, la pallavolo, il basket e l'atletica leggera. Inoltre segue costantemente la cronaca nera, bianca e la politica.

Post correlati

Scrivi