Conto alla rovescia per il Taormina Film Fest, che si terrà dal 13 al 20 giugno con una preapertura l’11 giugno al Teatro Antico. Tiziana Rocca, General Manager del Festival, insieme al comitato di selezione composto da Franco Montini, Jacopo Mosca, Chiara Nicoletti, Gabriele Niola, sia pur con un budget ridotto, sta lavorando a un programma che proporrà agli spettatori grande cinema internazionale in anteprima, star provenienti da tutto il mondo e incontri con i protagonisti del grande schermo. Questi i primi appuntamenti con il grande cinema al Teatro Antico di cui è disponibile la prevendita dei biglietti. L’11 giugno la preapertura del Festival, sarà all’insegna del grande cinema in 3D, grazie alla Universal Pictures International, con la proiezione di Jurassic World ambientato nel presente, a Isla Nublar, 22 anni dopo gli eventi del primo film. Steven Spielberg ritorna nei panni di produttore esecutivo, Colin Trevorrow dirige l’epica avventura d’azione basata sui personaggi creati da Michael Crichton. La sceneggiatura è firmata da Rick Jaffa e Amanda Silver insieme a Trevorrow e Derek Connolly, il soggetto è scritto da Rick Jaffa e Amanda Silver.
Prodotto da Frank Marshall e Pat Crowley. con Chris Pratt, Bryce Dallas Howard, Omar Sy, Vincent D’Onofrio, Jake Johnson, Judy Greer.

INOUT_002B_G_ITA-IT_70x100

Il 13 giugno, giornata di apertura della 61esima edizione del TaorminaFilmFest ci sarà la proiezione speciale, in versione originale sottotitolata, di Inside Out, il nuovo capolavoro Disney•Pixar, diretto dal regista premio Oscar® Pete Docter (Monsters & Co., Up), prodotto da Jonas Rivera (Up) e con le musiche composte da Michael Giacchino, uscirà in America il 19 Giugno e in Italia il 16 Settembre. Vi capita mai di guardare qualcuno e di pensare a cosa stia pensando? Il nuovo film originale di Disney•Pixar Inside Out intende scoprirlo avventurandosi nei meandri della mente umana. Il Centro di controllo della mente di Riley, una ragazzina di 11 anni, è localizzato nel Quartier Generale dove cinque Emozioni sono al lavoro guidate dalla simpatica e ottimista Gioia, la cui missione è di garantire la felicità di Riley. Le altre Emozioni comprendono Paura, che garantisce alla ragazza la sicurezza necessaria, Rabbia, che assicura il senso di equità e giustizia, e Disgusto, che impedisce a Riley di avvelenarsi sia fisicamente che socialmente. Tristezza non sa bene quale sia il suo ruolo come del resto non è chiaro neanche agli altri. Quando Riley si trasferisce con la sua famiglia in una nuova metropoli, le Emozioni dentro di lei si mettono subito al lavoro, desiderose di guidarla attraverso la difficile transizione. Tuttavia Gioia e Tristezza vengono relegate in un angolo remoto della sua mente, lasciando spazio a Paura, Rabbia e Disgusto. Gioia e Tristezza si avventurano in luoghi sconosciuti fra cui la Memoria a Lungo Termine, Immagilandia, il Pensiero Astratto e la Cineproduzione, nel disperato tentativo di tornare al Quartier Generale e da Riley.
Social Network: https://www.facebook.com/PixarInsideOutIT – https://twitter.com/DisneyPixarIT
http://instagram.com/disneyitalia Hashtag: #EmozionaMente.

image001

Mentre il 14 giugno è dedicato all’Italia con l’anteprima di Torno indietro e cambio vita diretto da Carlo Vanzina, prodotto da Cattleya con Rai Cinema e in sala dal 18 giugno con 01 Distribution, Torno indietro e cambio vita racconta la storia di Marco (Raoul Bova), che a 42 anni, ha una vita perfetta: una bella famiglia e un ottimo lavoro. Ma un giorno, sua moglie Giulia (Giulia Michelini), con la quale sta insieme da quasi 25 anni, gli confessa che ha un altro uomo e vuole la separazione. Marco quindi è costretto ad andarsene di casa e a rivedere tutta la sua vita. Per fortuna a consolarlo c’è l’amico di sempre Claudio (Ricky Memphis) al quale, una sera, confida di voler tornare indietro e cambiare la propria vita! Detto fatto: i due amici, si ritrovano di punto in bianco nel 1990, sui banchi di scuola, cresciuti ma per gli altri ancora dei ragazzi. E come tutti i ragazzi costretti a rivivere i problemi tipici di quell’età: la paghetta, gli orari, le interrogazioni e … i primi amori! E anche quel primo fatidico incontro con Giulia: Marco ha così la possibilità di cambiare davvero il corso del suo destino. Ci riuscirà?

I biglietti sono disponibili su www. boxol.it e in tutte le agenzie del circuito Boxoffice (095 7225340) Prezzi: 6,00 euro Gradinata / 13,00 euro Platea. Il Taormina Film Fest è prodotto da Agnus Dei, promosso dal Comitato Taormina Arte, con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dell’Assessorato Regionale Turismo e la collaborazione dell’Ufficio Cinema Regione Siciliana.

Scrivi