TAORMINA – È tutto pronto per la grande festa di AIS ed EnoNews, prevista domani venerdì 10 aprile dalle ore 16,00 alle ore 21,30 negli eleganti locali dell’Hotel Villa Sant’Andrea a Taormina. Un programma ricchissimo di eventi nell’evento, con un intervento d’eccezione. A presiedere la manifestazione, infatti, sarà direttamente il presidente nazionale dell’Associazione Italiana Sommeliers, Antonello Maietta. L’occasione è dettata dalla presentazione alla stampa, ma anche ai tantissimi soci, iscritti e professionisti del settore, della “Guida AIS Sicilia 2015 – L’Isola e i suoi vini di eccellenza”, curata da AIS Sicilia e da EnoNews e pubblicata da Il Garufi Edizioni. Con Maietta, all’incontro interverranno il presidente AIS Sicilia, Camillo Privitera, il direttore responsabile del quotidiano EnoNews, Antonio Iacona, e l’editore, Salvo Garufi.
Numerosi sono già i giornalisti accreditati, centinaia gli iscritti delle diverse Delegazioni della Sicilia che hanno aderito e altrettanto numerose le aziende vitivinicole che non vogliono mancare a quella che, una volta terminata la presentazione della Guida, si trasformerà fino a sera in una grande ed elegante degustazione delle loro eccellenze.
Non è un caso che proprio all’interno del volume il faticoso ed impegnativo lavoro dei sommeliers professionisti, che hanno assaggiato e dato i loro punteggi ai vini, sia caratterizzato dal simbolo della Trinacria.
“È un segno di appartenenza ad una terra dalle caratteristiche uniche al mondo e dall’enorme potenziale dal punto di vista dell’agroalimentare – commenta Camillo Privitera, presidente di AIS Sicilia – e siamo lieti che al nostro appuntamento abbia aderito il presidente nazionale ma anche tante aziende siciliane”.
Le degustazioni proposte saranno anch’esse all’insegna della festa, dato che proprio quest’anno l’AIS compie 50 anni di vita e da Taormina partirà una “staffetta” simbolica, che porterà in giro per tutte le regioni un grande tastevin in argento, simbolo stesso dei someliers.

Per tutti i colleghi della stampa che ancora non hanno aderito, si ricorda di chiedere l’accredito (info al 338-4755147), mentre per tutti gli iscritti AIS in regola con le quote 2015, l’ingresso è gratuito. Per tutti gli altri ospiti, è richiesto un piccolo contributo di partecipazione.
.

Scrivi