TAORMINA – Con la serata inaugurale a ingresso gratuito al Teatro Antico di Taormina, sabato 10 settembre 2016, alle ore 20.30 si alza il sipario sulla VI edizione di Taobuk – Taormina International Book Festival, la manifestazione che pone al centro la letteratura, in dialogo con le altre espressioni della cultura: cinema, musica, teatro, arti visive, giornalismo, enogastronomia. La VI edizione, dedicata a Gli Altri, chiama al confronto scrittori, giornalisti, filosofi, studiosi, artisti, esponenti della società civile e politica, sia italiani sia internazionali, per sollecitare riflessioni su un tema fortemente attuale. Condotta da Antonella Ferrara, ideatrice e presidente, e da Franco Di Mare, direttore artistico, la cerimonia di apertura vede salire sul palco personalità di rilievo internazionale, rappresentanti delle diverse arti unite nel confronto sulla diversità e accoglienza. A loro vanno i Taobuk Award 2016.
L’appuntamento sarà trasmesso in differita su Rai1 domenica 25 settembre 2016, in seconda serata. Michael Cunningham, Premio Pulitzer 1999 per Le ore (Bompiani) e di recente in libreria con Un cigno selvatico (La Nave di Teseo, 2016), e Claudio Magris, germanista raffinato, che nel suo ultimo libro Non luogo a procedere (Garzanti, 2015) si confronta con l’orrore delle guerre, ricevono i Taobuk Awards for Literary Excellence. Il riconoscimento è dedicato a personalità del mondo del libro che abbiano fornito contributi originali attraverso le proprie opere e il proprio impegno nella vita civile, sociale e culturale. Al regista Premio Oscar Giuseppe Tornatore, che nelle sue pellicole si distingue per la sensibilità rivolta a storie e a personaggi, la cura estetica e l’attenta ricerca formale, viene consegnato il Taobuk Award alla Carriera. L’attore Leo Gullotta, artista di grande duttilità timbrica, capace di passare con eleganza dal comico al drammatico, al grottesco, ottiene il Taobuk “Una vita per l’arte”. Suggestioni musicali verranno dal cantautore Mario Incudine, nome di punta della world music italiana, e dall’intensa voce di Lina Sastri, signora della prosa italiana e maestra nell’interpretazione della canzone napoletana d’autore. Con loro l’intervento del regista Giacomo Campiotti, celebre per le fiction Braccialetti rossi (giunta alla terza serie) e la miniserie tv. Non è mai troppo tardi, dedicata alla vita di Alberto Manzi che lottò contro l’analfabetismo. L’organizzazione della cerimonia inaugurale è in collaborazione con il Teatro Massimo Bellini di Catania, il sovrintendente Roberto Grossi e il direttore Francesco Nicolosi. L’Orchestra dell’ente lirico etneo è presente con il direttore Giuseppe Lanzetta e la vocalist Eleonora Bordonaro che interpreterà un brano dalla colonna sonora di Nuovo Cinema Paradiso, composta da Ennio Morricone.
Il palco di Taobuk sabato 10 settembre vede protagonisti anche i giovani vincitori del contest Noi e Gli Altri, ideato da Taobuk e Agenzia Nazionale per i Giovani e rivolto ai ragazzi e ragazze che hanno condiviso un’esperienza di mobilità in Europa, affinché potessero raccontarla esplorando i concetti di diversità, accoglienza e tolleranza. Andrea Roncella (Roma) vince per la sezione racconto breve, mentre Marta Mattalia (Savigliano – Cn) per la sezione reportage giornalistico. I due vincitori sono ospiti di Taobuk nelle giornate del 10 e dell’11 settembre e i loro elaborati saranno pubblicati su La Gazzetta del Sud e sui siti taobuk.it e ang.it (insieme ai testi delle dieci menzioni d’onore). Taobuk- Taormina International Book Festival ha ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica ed è patrocinato dal Mibact-Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.
Rai1, in accordo con il direttore artistico Franco Di Mare e il presidente Antonella Ferrara, ha programmato la messa in onda, nei giorni successivi al festival, di uno speciale relativo alla serata inaugurale della manifestazione. RadioLibri, la prima e unica web radio dedicata al mondo dei libri, sarà a Taobuk per seguire gli incontri, i dibatti, i protagonisti e le riflessioni attraverso interviste e collegamenti quotidiani. Su radiolibri.it e su app sarà possibile ascoltare tutti i podcast dedicati alla manifestazione, cliccando nell’apposita sezione.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi