La premiata ditta Capuana ritorna in scena a Zafferana il 10 luglio alle ore 21 all’anfiteatro Falcone e Borsellino con il genere che predilige, quello della commedia brillante anglosassone, con la commedia di John Chapman e Jeremy Lloyd “Questioni d’affari”, per la regia di Antonella Saeli,  che racconta con ironia le malsane abitudini del mondo del business.locandina zafferana

Per rendere più godibile lo spettacolo l’ambientazione è stata trasportata a Roma dove, in una suite d’albergo, due magnati senza scrupoli, lo spagnolo Cassio (Alessio Sciacca) e l’inglese Gay (Salvo Sapuppo) e due spregiudicate “escort”, Samantha e Veronica (Ada Salamone ed Antonella Saeli) metteranno a dura prova il matrimonio di una coppia di imprenditori siciliani sull’orlo del fallimento,  Ciccio Ruggeri e Nicola Puglisi (rispettivamente Alessandro Gandolfo e Giuseppe Di Mauro) e delle rispettive mogli, Tina (Maria Grazia Malizia) e Rosa (Romina Sabba), disposte a “sacrificarsi” pur di salvare  gli affari di famiglia…

Ogni personaggio ha un suo alter ego che cerca di avere la meglio con l’inganno, creando nel corso dell’azione un equilibrio dinamico in continua escalation, coinvolgendo e ipnotizzando lo spettatore convinto di essere stato chiamato ad assistere ad un tranquillo e formale incontro d’affari. I protagonisti, d’altro canto, devono far fronte a travolgenti colpi di scena che si susseguono incessanti nel corso dello spettacolo, coadiuvato da un ritmo veloce e frizzante.

Un vortice di equivoci – in cui la fa da padrone il malcostume quotidiano – crea una sequenza di gag volte a rimarcare un concetto forte e chiaro: “gli affari sono affari”.

Una commedia innovativa che fa breccia tra i classici teatrali e punta i riflettori sul mondo contemporaneo che non può essere preso troppo sul serio.

Lo spettacolo è stato selezionato tra i 3 finalisti del Festival del Teatro Comico che si svolgerà ad agosto a Caucana.

Direttore di scena Gabriella Platania, rammentatrice Loredana Aquilotti, regia audio-luci Mattia Gennaro, costumi Nella Ragusa.

A proposito dell'autore

Passionale, grintosa ed innamorata del suo lavoro. Abbandona la carriera giuridica per realizzare il suo sogno: scrivere. Testarda e volitiva crede nella forza trascinatrice dei propri sogni e combatte per realizzarli. Sempre pronta con il suo inseparabile registratore a realizzare un’intervista. Si occupa di Teatro e Comunicazione da anni. Non ha paura delle sfide, anzi, la stimolano ad andare avanti.

Post correlati

Scrivi