Doppia tappa siciliana per il format teatrale “Lo Specchio”, il nuovo spettacolo del progetto di prevenzione WeFree portato in scena dai ragazzi di San Patrignano per sensibilizzare i giovani sul tema delle dipendenze. In scena domani, martedì 14 aprile a Palermo, e mercoledì 15 a Catania, lo spettacolo è realizzato con il contributo di Fondazione Sicilia, che promuove il progetto WeFree con 2 spettacoli nella regione e 4 workshop in programma nel mese di maggio (2 a Catania e 2 a Troina), e con la collaborazione dell’associazione Amici San Patrignano Troina.

A Palermo “Lo Specchio” sarà allestito con il patrocinio del Comune alle 9 al Teatro Crystal (via Mater Dolorosa 64/A). La tappa vedrà la partecipazione degli studenti degli Ipssar “Cascino” e “Borsellino”. Il giorno dopo a Catania lo spettacolo andrà in scena con il patrocinio del Comune alle 9.30 al teatro Sangiorgi (via di Sangiuliano 233). Parteciperanno i licei “Spedalieri”, “Emilio Greco”, il convitto “Cutelli”, la scuola media “Carducci”, l’istituto “Matteo Panzani” di Giarre e l’ISS “Ettore Maiorana” di Troina, nonché gli enti di formazione Cirpe, Cnos e Arché.

A raccontarsi ne “Lo Specchio” è Melita, 26 anni, originaria di Pesaro, appena adolescente quando si avvicina alla droga per poi cadere nel tunnel della dipendenza, superata dopo un percorso di recupero a San Patrignano. Pensieri, ricordi, emozioni canzoni: la vita di Melita è raccontata come in uno specchio dove scorrono i momenti importanti della sua vita, tra forti accenti emotivi e momenti di introspezione. In un percorso narrativo arricchito da videoclip e momenti di musica dal vivo, scanditi dalla conduzione del regista e attore teatrale Pascal La Delfa, si costruisce così un dialogo che può proseguire con i giovani anche sul web grazie al sito www.wefree.it.

Da anni la Comunità San Patrignano affianca all’attività di recupero dalla tossicodipendenza la campagna di prevenzione Wefree, con format teatrali che dal 2002 si sono sviluppati in oltre 400 tappe, coinvolgendo più di 40 mila studenti ogni anno.

A proposito dell'autore

Passionale, grintosa ed innamorata del suo lavoro. Abbandona la carriera giuridica per realizzare il suo sogno: scrivere. Testarda e volitiva crede nella forza trascinatrice dei propri sogni e combatte per realizzarli. Sempre pronta con il suo inseparabile registratore a realizzare un’intervista. Si occupa di Teatro e Comunicazione da anni. Non ha paura delle sfide, anzi, la stimolano ad andare avanti.

Post correlati

Scrivi