Leckram Bhoyro

Leckram Bhoyro

Dipu Mondal

Dipu Mondal

Gli agenti delle volanti, ieri sera, hanno arrestato un cittadino mauriziano 46enne Leckram Bhoyro ed un bengalese 56enne Dipu Mondal perché responsabili del reato di tentato omicidio nei confronti di un altro cittadino mauriziano.
Erano circa le ore 20 quando i poliziotti sono intervenuti in via Salvatore Tomaselli dove era stata segnalata un’aggressione in atto che coinvolgeva degli stranieri. Giunti immediatamente sul posto i militari hanno sorpreso un uomo, poi identificato per Dipu Mondal mentre sferrava violente martellate sulla parte anteriore di uno scooter di cui aveva già distrutto il paravento. Nel frattempo un altro soggetto, Leckram Bhoyro, stava bloccando un cittadino straniero il quale, sebbene indossasse un casco, appariva con la faccia escoriata e sanguinante.
Alla vista della Polizia entrambi gli aggressori hanno tentato di fuggire ma sono stati subito raggiunti e bloccati.
L’uomo ferito, che era originario delle Mauritius, presentava numerose ferite e segni di martellate sul casco che aveva ancora in testa, è stato condotto al più vicino Pronto Soccorso dove i sanitari gli hanno diagnosticato 10 giorni di prognosi per contusioni varie e ferite sparse al volto.
In Questura è stata ricostruta la vicenda. I due arrestati avevano teso un agguato alla vittima dato che ritenevano che avesse “insediato” la compagna di Leckram Bhoyro il quale aveva voluto vendicarsi. Solo grazie al casco, la vittima aveva evitato di subire esiti mortali per le martellate e solo grazie al tempestivo intervento degli agenti è stato possibile scongiurare l’omicidio che i due avevano progettato di portare a termine. Gli aggressori, su disposizioni dell’Autorità giudiziaria, sono stati associati presso le camere di sicurezza in attesa del giudizio direttissimo.

A proposito dell'autore

Giornalista free lance - Educatore dell'infanzia

Comincia la sua carriera giornalistica scrivendo per il giornalino del liceo scientifico che frequenta. Entra a far parte della redazione catanese del Giornale di Sicilia, da cui non si è mai separato, nel 2005. Primo articolo ufficiale realizzato il 23 ottobre 2005 (a 19 anni ma il 31 ottobre sarebbero stati 20) per la gara di calcio di Prima categoria Calatabiano - Victoria 1-0. Dopo anni di studio e sacrifici ottiene la laurea in "Educatore dell'infanzia" nel 2013. Attualmente collabora anche con gds.it, con HercoleTv e con il mensile Il Cittadino Libero. Ama il cinema, i concerti, i viaggi e la buona musica. Ha visitato tutta la Sicilia, Malta, il Salento, Roma, Venezia, Milano, la Romagna, Firenze, Pisa, Lucca, Ascoli, Varese, Aosta, Caserta, Napoli, Perugia, Parigi, Barcellona, Basilea, Ginevra e Lugano. Lo sport in generale è la sua passione ma specialmente il calcio, la pallavolo, il basket e l'atletica leggera. Inoltre segue costantemente la cronaca nera, bianca e la politica.

Post correlati

Scrivi