CATANIA -Dopo il glorioso evento dello scorso anno,  a Catania è tornato The Red Carpet Party, una sfilata di costumi di alta moda, un crocicchio di diversi stili e personaggi delle varie epoche. Dall’antico Egitto di Tutankhamon alla Belle Epoque gatsbiana di Francis Scott Fitzgerald, passando attraverso il mondo delle fiabe insieme a Cappuccetto Rosso; non mancavano papi, cardinali, la viennese Maria Antonietta D’Asburgo, califfi, emiri e sultani.  La serata è stata organizzata dall’organizzatrice di eventi Gianna Azzaro della G.A.R. Eventi.

Le migliori maschere sono state premiate da una giuria presieduta dallo scrittore e critico Davide C.M. Ortisi e vari ospiti. Il punto centrale della serata è stata la beneficenza per la campagna One Shot One Life che si occupa della diffusione del vaccino per debellare il morbillo nei paesi del terzo mondo per iniziativa del Lions Club. Tra gli ospiti la scrittrice Melinda Miceli, le modelle della stilista Francesca Paterno’ dell’ atelier La Via della Seta che da sempre si ispira alla nobile e divina Donna Franca Florio, varie autorità e club services. Un ricco carnevale di gala all’insegna della moda, raffinatezza e  la beneficenza.

Scrivi