TRAPANI – Tre punti che valgono oro per il Trapani. Il sodalizio del presidente Morace riesce in una gara difficilissima a portare a casa una vittoria strameritata e mettere in cascina punti determinanti per tener distante la zona retrocessione. Ai granata basta la rete di Barillà al 3′ minuto su azione d’angolo per piegare il Lanciano al Provinciale. Una gara tosta, giocata su buoni ritmi da entrambe le squadre. Il Trapani, decimato dalle tante assenze per infortunio, mette in campo l’orgoglio. Cosmi cerca la giusta quadratura, proponendo dal primo minuto Falco, Nadarevic e Abate davanti, con Curiale quindi in panchina. Gli avversari si rendono raramente pericolosi, mettendo paura a Gomis solo in poche circostanze, specialmente con l’attaccante Monachello e con Piccolo. Granata insidiosi in più occasioni, in particolar modo con Barillà, Falco e Curiale nella ripresa. Tra le parate di Nicolas e le imprecisioni sotto porta i siciliani non riescono a chiudere il match.

Dopo le scoppole prese a La Spezia, una vittoria che sa di boccata d’ossigeno. Imperativo non abbassare la guardia e continuare a battagliare almeno fino al raggiungimento della fatidica quota 50 punti, distante 4 punti.

TRAPANI: Gomis, Daì, Pagliarulo, Martinelli, Rizzato, Scozzarella (26’st Feola), Ciaramitaro, Barillà, Falco, Nadarevic (42’st Malele), Abate (1’st Curiale). A disposizione: Ferrara, Marcone, Salvato, Aramu, Aloi, Citro. All. Serse Cosmi

VIRTUS LANCIANO: Nicolas, Troest, Amenta, Monachello, Piccolo, Vastola (35’st De Silvestro), Paghera, Nunzella, Grossi (21’st Bacinovic), Di Cecco, Pinato (15’st Thiam). A disposizione: Aridità, Petrachi, Ferrario, Agazzi, Ascione, Bei. All. Roberto D’Aversa

ARBITRO: Gianluca Aureliano di Bologna; ASSISTENTI: Stefano Del Giovane di Albano Laziale e Francesco Di Salvo di Barletta; QUARTO UOMO: Francesco Fourneau di Roma 1

RETE: Barillà 3’
NOTE: Ammoniti Nadarevic, Gomis nel Trapani – Monachello, Grossi nella Virtus Lanciano; Recuperi: 1’pt-4’st; Corner: 10-5; Spettatori: 4.913

(foto trapanicalcio.it)

Scrivi