LATINA – In quel del Francioni va in scena un Latina-Trapani avaro di emozioni e occasioni rilevanti. Tanto tatticismo e la paura di farsi male segnano l’anticipo del venerdì in Serie B, valido per la 28^ giornata. A spuntarla quando nessuno ci sperava più è il Latina, che mettendo la terza infila un filotto che stravolge la classifica in zona retrocessione ed inguaia proprio i siciliani. Il rigore (per la verità generoso) concesso dall’arbitro Fabbri per fallo di Caldara, al 90′ e realizzato da Viviani, sa di beffa per la squadra di Boscaglia che rimane imbrigliata nei bassifondi della graduatoria, in piena bagarre. Per il resto poche azioni e tanti errori, paradossalmente è la formazione granata, soprattutto nel primo tempo, a fare meglio. Per il Trapani la grande chance capita sui piedi di Abate al 17′, ma la sua conclusione da zona favorevolissima non inquadra incredibilmente la porta. Troppo poco, anche considerando gli sporadici tentativi di Curiale, neoacquisto che ha ereditato il pesante compito fino a gennaio di Mancosu di trascinare la squadra. Le tante assenze, come affermato più volte da Boscaglia, non devono essere un alibi, ma certamente hanno influito almeno sulla qualità della gara.

Sette, e son tante, le giornate senza vittoria di un Trapani che non riesce più a segnare. Lo spettacolo offerto in passato dalla squadra sembra un lontano ricordo. Molto è cambiato, il tempo per raddrizzare la situazione c’è.

LATINA: Di Gennaro, Angelo (36’st Bruscagin), Viviani, Crimi, Paolucci (22’st Sowe), Litteri, Ristovski, Alhassan, Dellafiore, Valiani (8’st Bidaoui), Brosco. A disposizione: Farelli, Bouhna, Talamo, Ammari, Jaadi, Figliomeni. All. Mark Iuliano
TRAPANI: Gomis, Perticone, Caldara, Terlizzi, Lo Bue, Basso (19’st Falco), Zampa (47’st Malele), Barillá, Nadarevic, Abate (42’st Feola), Curiale. A disposizione: Marcone, Ferrara, Daì, Pagliarulo, Martinelli, Lombardi. All. Roberto Boscaglia
ARBITRO: Michael Fabbri di Ravenna; ASSISTENTI: Luca Segna di Schio e Pasquale Cangiano di Napoli; QUARTO UOMO: Valerio Marini di Roma 1

RETE: Viviani (r) 45’st
NOTE: Ammoniti Ristovski, Crimi, Viviani nel Latina – Zampa, Curiale, Basso, Barillà, Lo Bue nel Trapani

Scrivi