Sono 23 i convocati per la sfida contro gli abruzzesi.

A Trapani si sogna ad occhi aperti. La classifica del campionato di Serie B sorride e molto ai granata, attesi dalla difficile gara casalinga contro il Pescara di Massimo Oddo. Quella siciliana sarà una formazione rimaneggiata a causa delle assenze di Fazio e Torregrossa a cui potrebbe aggiungersi quella di Coronado, la cui condizione fisica non è al meglio. Cosmi deciderà se schierare in campo o meno il trequartista soltanto poco prima della partita. Il tecnico granata è intervenuto in conferenza per il consueto appuntamento della vigilia con la stampa. Per Cosmi una gara che rievocherà il passato recente della sua carriera, vista la precedente esperienza sulla panchina degli abruzzesi:

“Ho un ottimo ricordo della gente di Pescara, sono stato molto bene lì, ma penso soltanto al Trapani e a dimostrare che abbiamo intrapreso la strada giusta in campionato – ha commentato Cosmi – Finalmente abbiamo sfatato il tabù trasferta, era importante superare quest’ostacolo, anche se adesso già leggo di ciclo di ferro per le prossime gare (Pescara e Cagliari in primis).

Coronado è stato convocato e quindi è a disposizione. Vedremo in seguito però se e come impiegarlo. La situazione è stata gestita in una certa maniera durante la settimana e anche se il calciatore non dovesse essere impiegato non snatureremo il nostro modo di giocare. Probabilmente conoscerete calciatori come Sparacello, Raffaello ed Eramo, oltre a Pastore e Accardi. Occhio a Basso.

Pescara ultima squadra a sbancare il Provinciale? Solo statistiche, a me interessano poco. Non c’ero quando gli abruzzesi vinsero a Trapani e non c’ero neanche l’ultima volta che la squadra granata vinse in trasferta prima di domenica scorsa. A me interessa soltanto provare a vincere ogni volta che scendiamo in campo. In questo senso non temo appagamento da parte dei miei: abbiamo fame.

Da oggi il pubblico deve pensare che ogni vittoria sia un’impresa. Non ci si deve esaltare troppo, anzi! Io chiedo ai tifosi proprio adesso che le cose vanno bene di starci più vicini.

Oddo? Un uomo importante. L’ho avuto a Lecce come calciatore in una stagione poi finita male. Credo che come allenatore abbia le caratteristiche per raggiungere risultati prestigiosi”.

I convocati per la sfida di domani pomeriggio al Provinciale di Erice sono 23:

PORTIERI‬: 1.Nicolas, 12.Geria, 31.Fulignati;
‪DIFENSORI‬: 2.Perticone, 3.Daì, 4.Pagliarulo, 6.Scognamiglio, 25.Bagatini, 28.Pastore, 29.Rizzato, 32.Accardi;
‪CENTROCAMPISTI‬: 5.Scozzarella, 7.Basso, 14.Ciaramitaro, 17.Barillá, 20.Coronado, 24.Raffaello, 27.Eramo, 30.Cavagna;
‪ATTACCANTI‬: 8.Montalto, 18.Citro, 19.Sparacello, 23.De Vita.

 

 

Scrivi