Il tecnico granata commenta il pari esterno contro le rondinelle. Per Barillà importante ritorno al goal.

TRAPANI – I granata non riescono ad ottenere una vittoria esterna dal sapore di salvezza, ma ottengono un punto d’oro in quel di Brescia, contro una squadra demoralizzata dalle problematiche societarie a dalla classifica tragica in seguito alla penalizzazione.

Il Trapani rischia anche di perderla. Barillà, al ritorno al goal dopo un lungo digiuno, salva la situazione. Si tratta comunque di una compagine dal carattere forte, la cui salvezza non è scontata ma certamente vicina. Primo tempo di marca lombarda, anche se occasioni nitide non se ne vedono. Succede tutto nella ripresa. Vantaggio delle rondinelle con Sodinha al 16′ della ripresa. Pari granata al 29′, con un tiro dalla distanza del centrocampista ex Sampdoria (sigillo n° 3 per lui in campionato), dopo l’espulsione del bresciano Benali per un fallaccio ai danni di Rizzato.

Prossima gara contro il Frosinone, che lotta per conquistare un piazzamento play-off.

Serse Cosmi ha commentato così la gara:

“Nel nostro momento migliore abbiamo preso gol e c’erano tutte le possibilità per poter soccombere visto che il Brescia si era galvanizzato e perché potevano anche subentrare i “fantasmi” di tante partite esterne. Invece sono successe due cose importantissime: la squadra, nonostante il primo momento di sbandamento, si è ripresa subito e l’espulsione di Benali, tra l’altro giustissima e legittima, ci ha certamente agevolato. Dopo aver avuto quest’episodio favorevole abbiamo pareggiato immediatamente e poi però ci siamo divorati l’impossibile per cercare di vincere la gara. Questo lascia un po’ di rammarico che ci può stare in una partita che però va letta in varie situazioni perché potevamo anche perderla. Vogliamo fare una gran partita contro il Frosinone la prossima settimana sia perché giochiamo in casa dinanzi al nostro pubblico e sia perché ci teniamo a dimostrare che abbiamo qualità. L’unica cosa da migliorare è che dobbiamo capire che bisogna conquistare dei punti anche in trasferta.”

 

Scrivi