di Gianluca Virgillito

TRAPANI – Conferenza stampa per il veterano difensore granata Antonino Daì, intervenuto per commentare la sconfitta contro il Varese, la prima di un inizio di stagione più che positivo, se si considerato le defezioni importanti tra squalifiche e infortuni.

“Sabato giocheremo una partita molto importante, contro il Latina, davanti al nostro pubblico. Dobbiamo assolutamente cercare di portare a casa i tre punti, per rilanciarci dopo la sconfitta di Varese. Certo, loro hanno un organico che può tranquillamente competere per un piazzamento per le prime cinque, ma noi faremo la nostra gara.

Quella della settimana scorsa è stata però una sconfitta che ci poteva stare, ma in una partita difficilissima come quella che ci aspetta al Provinciale, vogliamo subito riprendere la marcia giusta.

Contro il Varese è stata una partita decisa dagli episodi, questa volta tutti a nostro sfavore. La partita si è messa subito male, ma abbiamo avuto il merito di non mollare, e abbiamo provato a rimettere la gara in carreggiata nella ripresa. Se il palo di Ciaramitaro fosse stato goal, magari avremmo parlato di altro. I cinque goal subiti? Di certo non sono stati solo errori difensivi, o del portiere. Quando succede, la responsabilità è di tutta la squadra, ma ripeto che secondo me il nostro atteggiamento non è stato sbagliato.

Il campionato sarà difficilissimo, non avrebbe senso dire adesso a cosa possiamo puntare. Ci sono squadre attrezzate per fare bene, tutto si valuterà di giornata in giornata”.

(foto trapanicalcio.it)

Scrivi