TRAPANI –  L’ultima gara del 2015 del Trapani è una festa tutta granata. Gli uomini di Cosmi battono i piemontesi della Pro Vercelli per 2-1 al Provinciale, chiudendo al meglio un’annata non facile, segnata dall’inatteso esonero di Boscaglia, allenatore che rimarrà comunque nella storia del club siciliano.

Trapani avanti già al 4′ con Curiale, che batte il portiere avversario con un bel diagonale. Gara accorta per la squadra di casa, ospiti che comunque non ci stanno a fare da spettatori non paganti al match. Gomis strepitoso su Cosenza.

Nella ripresa i granata mettono il sigillo alla gara, ancora una volta al minuto numero 4: è Caldara a staccare imperiosamente di testa e battere ancora Russo. Gli avversari accorciano al 70′ con Beretta, approfittando di una parata difettosa su precedente conclusione di Sprocati. Il finale è una festa. Il più osannato, neanche a dirlo, il presidente Morace, che ieri ha anche festeggiato il suo compleanno. Trapani euforico e già pronto a programmare la terza stagione consecutiva in serie B.

Trapani: Gomis, Perticone, Pagliarulo, Caldara, Rizzato, Scozzarella, Ciaramitaro (55′ Feola), Basso (79′ Aloi), Falco, Nadarevic, Curiale (65′ Citro). All. Serse Cosmi

Pro Vercelli: Russo, Germano (50′ Beretta), Bani, Cosenza, Luppi (75′ Belloni), Fabiano (62′ Sprocati), Musacci, Castiglia, Scaglia, Ferri, Di Roberto. All. Cristiano Scazzola

Arbitro: Diego Roca di Foggia (Marinelli-Oliveri)

Marcatori: 4′ Curiale, 49′ Caldara, 70′ Beretta

Ammoniti: Caldara (T), Pagliarulo (T), Beretta (PV)

Scrivi