Sofferta, e per questo sublime. Il Trapani conquista tre punti d’oro allo Stadio “Adriatico” di Pescara vincendo una gara difficilissima contro la corazzata di mister Oddo nel turno infrasettimanale del campionato di Serie B. Capolavoro in materia di cuore e sacrificio, il carattere è l’ingrediente principale che ha permesso ai granata di sbancare in terra abruzzese. Vantaggio di Citro al 14′, poi tutto nel finale. Fornasier su azione d’angolo al 90′ gela la truppa di Cosmi che già sentiva l’odore della vittoria ma in pieno recupero, al 93′, Petkovic regala ad Eramo l’assist perfetto che vale l’incredibile e rocambolesco 2-1 finale. Personalità da vendere, ma anche una buona dose di fortuna. Nel corso del match sono tanti gli interventi decisivi dell’estremo difensore Nicolas sui tenori offensivi dei biancocelesti pescaresi, soprattutto Lapadula e Verde, ed il gol subito a tempo quasi scaduto avrebbe potuto rappresentare l’ennesima rimonta subita nel corso di questa stagione. Ma per stasera non è stato così ed è questo l’importante in casa trapanese…

Raggiunta quota 40 punti, -10 ai fatidici 50 che virtualmente sanciranno la salvezza del sodalizio del presidente Morace. I playoff sono a 4 lunghezze, 9 sono invece i punti di vantaggio sulla zona playout. Chapeau. Ci saranno i presupposti per alzare finalmente l’asticella degli obiettivi? Come sempre, il campo sancirà il verdetto finale.

TABELLINO

PESCARA-TRAPANI 1-2 Citro 14’, Fornasier 44’st, Eramo 48’st

PESCARA: Fiorillo, Bruno, Fornasier, Verde (17’st Mitrita), Lapadula, Zampano, Zuparic, Mazzotta, Caprari (30’st Cappelluzzo), Mandragora, Benali (19’st Acosta). A disposizione: Aresti, Coda, Selasi, Vitturini, Torreira di Pascua, Verre. All. Massimo Oddo

TRAPANI: Nicolas, Perticone, Pagliarulo, Scognamiglio, Fazio, Eramo, Coronado (35’st Ciaramitaro), Nizzetto (29’st Cavagna), Rizzato, Citro (18’st De Cenco), Petkovic. A disposizione: Fulignati, Daì, Camigliano, Pastore, Accardi, Montalto. All. Serse Cosmi

ARBITRO: Daniele Martinelli di Roma 2; ASSISTENTI: Matteo Bottegoni di Terni e Nicolò Calò di Molfetta; QUARTO UOMO: Lorenzo Illuzzi di Molfetta

Ammoniti Fornasier, Lapadula nel Pescara – Nizzetto, Nicolas nel Trapani; Recuperi: 1’pt-5’st; Corner: 9-4

(foto e tab da trapanicalcio.it)

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi