Al Provinciale la squadra di Cosmi gioca con rabbia e infila una manita ai liguri.

La gara del cuore e del riscatto per riprendere la propria marcia in Serie B. Lo Spezia di Bjelica sprofonda al Provinciale prendendo un’imbarcata di reti nella giornata in cui tutta Trapani chiedeva ai suoi beniamini di gettare il cuore oltre l’ostacolo mettendo fine ad una striscia negativa devastante. Finisce 5-1, con una manita che rende bene l’idea della gara che è stata. Dominio assoluto, dal primo secondo all’ultimo istante del match. Vantaggio al 2′ con Scognamiglio. Il pari di Migliore dopo appena 5 minuti non spezzava le gambe ad una squadra determinata, con il coltello tra i denti per difendere il proprio lavoro e quello del proprio allenatore, che aveva parlato nella conferenza della vigilia della partita della vita. Allora ecco che Citro al 32′, Coronado al 40′ ed ancora Nadarevic al 56′, il cui atteso rientro è coinciso con una prestazione fantastica e forse inattesa, e infine Montalto, a segno su punizione all’85’ mettono le cose in chiaro, rimettendo in modo la macchina granata. La classifica non piangeva alla vigilia e tanto meno adesso. La prossima settimana, a Brescia, contro il passato glorioso chiamato Roberto Boscaglia.

TRAPANI-SPEZIA 5-1, il tabellino del match

TRAPANI: Nicolas, Fazio, Perticone, Scognamiglio, Rizzato, Raffaello, Scozzarella (37’st Cavagna), Eramo, Coronado, Citro (42’st Sodinha), Nadarevic (27’st Montalto). A disposizione: Fulignati, Daì, Pastore, Accardi, Terlizzi, Sparacello. All. Serse Cosmi

SPEZIA: Chichizola, Valentini, Juande, Catellani (20’st Rossi), Calaiò (20’st Nenè), Piccolo, Migliore, Situm, Martic, Canadija (1’st Ciurria), Brezovec. A disposizione: Sluga, Acampora, Milos, Misic, Tamas, Azzi Dentello. All. Nenad Bjelica

ARBITRO: Daniele Chiffi di Padova; ASSISTENTI: Lorenzo Gori di Arezzo ed Edoardo Raspollini di Livorno; QUARTO UOMO: Francesco Paolo Saia di Palermo

RETI: Scognamiglio 2’, Migliore 7’, Citro 32’, Coronado 40’, Nadarevic 11’st, Montalto 40’st
NOTE: Ammoniti Fazio, Raffaello nel Trapani – Valentini, Canadija, Juande nello Spezia; Recuperi: 0’pt-5’st; Corner: 9-3; Spettatori: 4.335

(foto trapanicalcio.it)

Scrivi