TRAPANI – Uno degli esterni più pericolosi e completi della Serie B, Enis Nadarevic sta trascinando il Trapani in questo campionato fatto di alti e bassi per la squadra granata. La scorsa settimana ancora uno stop esterno, questa volta al San Nicola di Bari. Sabato prossimo invece al Provinciale arriva lo Spezia, con l’entusiasmo alle stelle, dopo aver conquistato la terza posizione in classifica, scavalcando il Livorno. Proprio il centrocampista bosniaco analizza il momento dei suoi nella consueta conferenza stampa alla ripresa degli allenamenti.

” In trasferta non riusciamo a raccogliere punti, è vero – commenta – però, specialmente nella ripresa meritavamo il pareggio contro il Bari. In trasferta facciamo fatica mentre in casa le cose vanno molto meglio.  Nel mio piccolo ho cercato di dare il mio contributo in difesa, ma non credo che la squadra subisca fuori casa a causa degli errori degli esterni. Noi prepariamo sempre allo stesso modo le partite. Sabato al Provinciale arriva lo Spezia, partita difficile. Al Provinciale però abbiamo un pubblico straordinario che saprà darci la carica per far bene. Dobbiamo assolutamente conquistare i tre punti per migliorare la nostra classifica. Attualmente non dobbiamo guardare la nostra posizione, ma pensare ad arrivare a 40 punti e salvarci, visto che questo è il nostro obiettivo. Poi si vedrà se si può pensare ad altro.

Qui mi trovo davvero bene, è un ambiente fantastico. Spero di dimostrare qui il mio valore”.

Scrivi