Il Trapani centra un altro obiettivo di mercato. Infatti è stato acquistato a titolo definitivo dall’Hellas Verona l’attaccante Pasquale De Vita, classe ’94. Per il giovane calciatore napoletano, Trapani potrebbe rappresentare la rampa di lancio per affermarsi nel calcio che conta dopo le esperienze con la maglia del Lanciano prima e del Monza successivamente. Cresciuto nelle file di Atalanta e Palermo per passare poi ai gialloblu veneti, De Vita cercava infatti l’opportunità per mettersi in luce in una piazza tranquilla. Il giocatore ha firmato con i granata un contratto di un anno con opzione per il successivo ed è già a disposizione di mister Serse Cosmi. Potrebbe adesso essere formalizzata la cessione di Curiale, dato in partenza per approdare al Lecce.

Faggiano, a fari spenti, chiude un altro colpo dei suoi. Il Trapani punta tutto sulla voglia di emergere e di imporsi degli atleti e sulla “cattiveria agonistica” di un allenatore affamato di successi come Cosmi. Il clima è dei migliori in vista del campionato. Nonostante l’uscita di scena dalla Coppa Italia, si può dire che il ritiro e le prime uscite stagionali abbiano convinto, e anche tanto, gli addetti ai lavori e la tifoseria. La speranza è che anche nei momenti di difficoltà che fisiologicamente si presenteranno si manifesterà la forza caratteriale di una squadra che dovrà per forza di cose essere combattiva per tutte le 42 giornate della prossima Serie B.

Scrivi