Una notizia lanciata dal noto giornalista sportivo, Alfredo Pedullà, ha destato non poco scalpore tra la tifoseria del Trapani. Infatti è stato annunciato l’arrivo a Spiazzo, località scelta dalla società granata come sede della prima fase del ritiro precampionato, dell’attaccante Salvatore Mastronunzio, classe ’79, da tempo fuori dai campi di calcio per una squalifica rimediata per le indagini sul calcio scommesse che lo videro implicato (quando “La Vipera” giocava in Serie B con il Siena, allenato da Antonio Conte, attuale ct della Nazionale, e anche lui indagato). Non è ancora chiaro se il giocatore si sia messo agli ordini di mister Serse Cosmi soltanto per allenarsi o se invece si tratta di una vera e propria prova in vista di un possibile ingaggio da parte dei siciliani. Una cosa è certa, il Trapani cerca da tempo una punta da affiancare a Curiale, la scelta ricadrà dunque su Mastronunzio? Si tratterebbe, ironia a parte, di una vera e propria scommessa, anche se Faggiano e il suo team hanno da tempo abituato gli addetti ai lavori ad investimenti di questo tipo.

Scrivi