TRAPANI – Nella giornata di ieri, i carabinieri di Castelvetrano (Trapani) hanno arrestato quattro nigeriane, di età compresa tra i 20 e i 22 anni.

Le donne hanno bloccato un automobilista di 42 anni di Campobello di Mazara, che stava percorrendo la strada che conduce a Selinunte, per chiedergli un passaggio. L’uomo è stato colpito con calci e pugni ed è stato rapinato delle chiavi dell’automobile e di un borsello contenente cinquanta euro.

Il gip del tribunale di Marsala ha disposto per le quattro donne l’applicazione dell’obbligo di dimora a Castelvetrano.

Scrivi