VERCELLI – Spesso gli episodi possono incidere sull’esito di una partita di calcio ed oggi, a Vercelli, è stato sicuramente uno di questi a decidere la sconfitta del Trapani. L’espulsione di Gomis dopo appena nove minuti di gioco ha costretto il Trapani ad una partita in inferiorità numerica. Cartellino rosso per il portierino granata, per un presunto fallo da rigore su Marchi, invece inesistente. Più che altro, se sanzione doveva essere, probabilmente avrebbe dovuto essere destinata allo stesso attaccante della squadra di casa, per simulazione.

Invece Chiffi ha deciso per il fallo e quindi per il rigore e la conseguente espulsione. Come compenso per l’errore, Marcone, subentrato a difesa dei pali, para il penalty calciato dall’attaccante della compagine piemontese. Ma alla fine proprio Marchi, alla mezzora, deciderà il match con un colpo di testa.

Sconfitta ingenerosa nei confronti di un Trapani volitivo e sempre in partita. Nadarevic e Basso confermano di essere giocatori di spessore e mettono sempre in difficoltà la retroguardia avversaria. Per il resto tanta confusione e l’handicap dell’uomo in meno hanno fatto il resto.

Il Trapani chiude comunque ottimamente il suo 2014 da sogno. Serie B blindata, almeno per adesso, per un altro anno con la speranza di poter sognare di approdare a lidi migliori, al paradiso del calcio. Per Boscaglia una soddisfazione dopo l’altra, anche se l’ultima fase di quest’incredibile anno ha visto un calo di rendimento nelle partite in trasferta. Un aspetto su cui l’allenatore siciliano potrà lavorare serenamente durante il girone di ritorno.

PRO VERCELLI: Russo, Germano (32’st Ardizzone), Bani, Cosenza, Marchi (41’st Bunino), Emanuello, Belloni (2’st Statella), Castiglia, Scaglia, Ferri, Di Roberto. A disposizione: Anacoura, Marconi, Milesi, Liviero, Gomes de Pina, Matute. All. Cristiano Scazzola

TRAPANI: Gomis, Daì, Pagliarulo, Terlizzi, Rizzato, Basso, Barillà (10′ Marcone), Zampa (36’st Aramu), Nadarevic (30’st Mancosu), Falco, Abate. A disposizione: Vidanov, Caldara, Pastore, Citro, Martinelli, Lombardi. All. Roberto Boscaglia

ARBITRO: Daniele Chiffi di Padova; ASSISTENTI: Stefano Del Giovane di Albano Laziale e Valentino Paiusco di Vicenza; QUARTO UOMO: Daniele Minelli di Varese

RETI: Marchi 30′,
NOTE: Ammoniti Marchi, Bani, Ardizzone, Scaglia nella Pro Vercelli – Daì nel Trapani; Espulso Gomis (T) al 9′;

Scrivi