Due ufficialità in casa granata. Il Trapani infatti rende noto attraverso dei comunicati apparsi sul sito ufficiale di aver tesserato il giovane centrocampista Janis Cavagna dall’Atalanta e il trequartista Felipe Sodinha dal Brescia.

Il primo, tassello importante della Primavera bergamasca, lascia i colori nerazzurri con la formula del prestito con diritto di opzione e contro opzione. Grande soddisfazione per il talentino, classe 95′, che si unirà al resto della squadra in ritiro.”Avevo parlato con il direttore sportivo Faggiano e devo dire che mi ha convinto subito. Non è stato difficile scegliere Trapani: Mattia Caldara, con cui ho giocato due anni fa, mi ha detto che è stata una bellissima esperienza, sia a livello professionale sia a livello umano. Sono molto contento di arrivare a Trapani. Sarà la mia prima esperienza da professionista e per me sarà un’opportunità per migliorare e crescere. Sono a disposizione di mister e squadra”. Aspettative per il campionato? “Come squadra punteremo alla salvezza e spero di raggiungere l’obiettivo prima possibile. La Società si sta muovendo molto bene anche sul mercato e da parte nostra ci sono entusiasmo e carica giusti per poterci prendere tante soddisfazioni”.

L’acquisto di Sodinha invece, come annunciato nei giorni scorsi, era ormai cosa fatta. Il fantasista arriva alla corte di mister Serse Cosmi a titolo definitivo con contratto di un anno più opzione per il successivo.

Giorno dopo giorno prende sempre più forma l’organico granata per la prossima stagione. Un anno all’insegna dei giovani da quel che emerge dai movimenti di mercato portati avanti dall’ottimo Faggiano. Il Trapani punterà ancora a dar spettacolo e cercherà di salvarsi il prima possibile in quel che si annuncia un campionato di Serie B agguerrito.

Scrivi