CATANIA – I telefoni dell’associazione Codici – Centro per i Diritti del Cittadino- nelle ultime ore sono stati presi d’assalto: diversi utenti infatti hanno denunciato la situazione estenuante che hanno vissuto nell’aeroporto di Fontanarossa a Catania. Le segnalazioni riguardano un ritardo prolungato sul volo FR4851 Catania-Roma operato da Ryanair.

Codici condanna duramente tale comportamento del tutto irrispettoso nei confronti dei tanti passeggeri, molti dei quali costretti a viaggiare per motivi di lavoro e di salute.

Per tale ragione, il Codici sta preparando un esposto da inviare all’Enac per chiedere spiegazioni su quanto accaduto e ricorda che i passeggeri hanno diritto al rimborso integrale del costo del biglietto o in alternativa, alla protezione in altri voli. Oltre a un indennizzo economico se l’orario di atterraggio supera di tre ore quello previsto. In caso di ritardo è diritto del passeggero avere assistenza, alloggio e pasti, anche successivamente rimborsabili. Invitiamo coloro che ritengono aver subito danni a contattare, lo Sportello del Viaggiatore di Codici al numero 3202281052.  Lo afferma in una nota l’Associazione Codici, Centro per i Diritti del Cittadino


-- SCARICA IL PDF DI: Trasporti, Codici assiste i passeggeri dopo il ritardo volo Ryanair a Catania --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata