Su www.codaconsicilia.it la raccolta di firme.
Siciliani stanchi di collegamenti stradali interrotti, mezzi di trasporto inefficienti  e prezzi di voli esorbitanti. “Consumatori tartassati” : è questa la nuova denuncia mossa dal Segretario Nazionale del Codacons Francesco Tanasi che chiede al Governo regionale e nazionale di intervenire allo scopo di risolvere una situazione diventata ormai insostenibile.
I prezzi dei biglietti aerei per raggiungere le città della penisola sono esorbitanti ed il malcontento dei siciliani per la situazione è sempre più crescente.
 Il Codacons lancia quindi su www.codaconsicilia.it una raccolta firme per promuovere una petizione che introduca, concretamente ed a pieno regime, il principio di continuità territoriale: espediente normativo che permetterebbe ai siciliani di veder sensibilmente ridotti i prezzi dei voli garantendo agli stessi un trattamento economico più equo.
Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi