TRAPANI – L’evento è di quelli che non passano inosservati. A quasi due anni dalla chiusura, provocata da uno smottamento della rete ferroviaria, finalmente e stata riaperta alla circolazione la tratta tratta Trapani-Palermo, via Milo.
La riapertura ha coinciso con la manifestazione “In treno per Segesta, un viaggio attraverso le terre degli elimi”, organizzata dal Gal Elimos e da altre associazioni e promossa dall’assessorato regionale ai Beni culturali.
Soddisfazione è stata espressa da Giosuè Malaponti, presidente del Comitato pendolari siciliani: “Grazie alla manifestazione “ In treno per Segesta – Un viaggio attraverso le Terre degli Elimi” organizzata col sostegno del GAL Elimos, dell’assessorato regionale ai Beni Culturali. ed altre associazioni, domenica 23 novembre i treni hanno riperso a circolare sulla direttrice Alcamo-Trapani, via Milo riprendendo  “possesso” dei binari dopo oltre venti mesi dalla chiusura, il nostro plauso va a Rete Ferroviaria Italiana per la riattivazione “.

Scrivi