Si avvicina la decima edizione del Galà dello Sport e prende forma la lista dei premiati.

Dopo avere annunciato la presenza degli schermidori Rossella Fiamingo e Giorgio Avola, l’organizzatore Pippo Leone ha svelato altri nomi di grande importanza: Martina Miceli, protagonista prima in vasca e poi sulla panchina della pallanuoto catanese e italiana, e Tommaso Ticali, vanto della Sicilia per i risultati raggiunti come tecnico di atletica leggera.

Sarà una decima spettacolare: “Aspettatevi altri premiati di rilievo nazionale”, ha annunciato Pippo Leone che in 10 anni ha portato a Trecastagni il meglio dello sport siciliano e italiano, per un premio divenuto ormai storico. Il tutto, in un anno che ha visto la cittadina etnea ospitare i campionati nazionali assoluti e giovanili di corsa su strada, nella stagione in cui è stato celebrato il trentennale della TrecastagniStar.

l 14 dicembre, giorno in cui verranno consegnate le Castagne d’argento, sarà dunque un giorno di festa, quasi celebrativo di un 2015 di assoluto prestigio per Trecastagni e per gli organizzatori.

Il Galà dello Sport si terrà lunedì 14 dicembre al teatro comunale di Trecastagni (corso Sicilia, 53) con inizio alle ore 20.00. L’evento è organizzato da Sicilpool con la collaborazione del Comune di Trecastagni.

TICALI E MICELI, CHE PALMARES – Li conoscono tutti, ma scorrere il curriculum sportivo di Martina Miceli e Tommaso Ticali fa impressione comunque.

L’attuale allenatrice dell’Orizzonte con la nazionale ha vinto praticamente tutto: oro olimpico ad Atene, tre titoli mondiali, quattro europei. Con l’Orizzonte nove scudetti e tre coppe dei Campioni. Insomma, una delle sportive più decorate del panorama sportivo italiano. In panchina, ha iniziato con i più giovani, facendo molto bene. Poi, ecco la guida del nuovo progetto Orizzonte, per tornare in alto.

Ticali e IncertiTommaso Ticali, allenatore dei top runner, è un’altra colonna dello sport nazionale e regionale. Due suoi atleti hanno partecipato a 4 olimpiadi (una partecipazione per Vincenzo Modica, tre con la prossima di Rio, per Anna Incerti). Con gli atleti da lui alleanti ha vinto più di 30 titoli nazionali individuali, l’ultimo proprio a Trecastagni il 12 settembre, con Anna Incerti. Da anni guida la fondista di Bagheria che ha raccolto con lui grandi risultati, come l’oro europeo nella maratona. Da ultimo, è stata la migliore italiana col nono posto a New York, vero trampolino di lancio per le olimpiadi di Rio.

SPAZIO AL VOLLEY – Anche la pallavolo, fra gli sport che avranno riconoscimenti nel corso della decima edizione del Galà. Sarà premiata Givanna Tomaselli, schiacciatrice acese che tanto bene sta facendo a Palmi in serie A2, dopo essere maturata e sbocciata pallavolisticamente a San Giovanni La Punta e Tremestieri, con l’Orizzonte.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi