TRECASTAGNI (CT) − L’uomo, un 39enne di Bitonto (BA), dopo avere molestato e minacciato per anni l’ex convivente, costringendola a denunciarlo ai Carabinieri, l’altro pomeriggio, in arrivo dalla Puglia, per poter incontrare la figlioletta di appena 4 anni, ha iniziato a pedinare la donna che passeggiava con la bimba in Via Toselli a Trecastagni (CT). Questa, accortasi di essere seguita, ha chiesto aiuto al 112. Nel giro di pochi minuti una pattuglia della locale Stazione ha raggiunto la vittima bloccando ed arrestando il persecutore. I militari hanno altresì accertato che l’arrestato, oltre a  non rispettare un ammonimento formale, divieto di avvicinamento alla donna, aveva violato un provvedimento del Tribunale per i minorenni che lo autorizzava ad incontrare la figlioletta solo in presenza degli assistenti sociali. L’uomo è stato  associato al carcere di Piazza Lanza.

Scrivi