TREMESTIERI ETNEO – Conclusi i festeggiamenti per la vittoria alle elezioni, è già tempo di fatti per il sindaco di Tremestieri Etneo, Santi Rando: negli scorsi giorni, infatti, sono stati proclamati i componenti del nuovo Consiglio comunale, pronti a svolgere il proprio ruolo per il bene del paese.

L’organo amministrativo sarà costituito da Benedetto Munzone, Santo Nicosia, Maria Cristina Bordonaro (dalla lista Reset 4.0), Ferdinando Smecca, Giovanni Biondi (dalla lista Noi per Canalicchio), Michelangelo Costantino, Evelyn Garofalo, Rossella Romano, Piero Cosentino (dalla lista Il Quadrifoglio), Alessandra Cugno, Giulio Pasqualini, Alessio Firrincieli (dalla lista Migliora Tremestieri), Nerina Tomaselli (dalla lista Tremestieri Riparte), Giovanni Pappalardo (dalla lista Nuovaluce su Tremestieri), Franco Fazio e Valentina Chiapparino, Valentina Motta (da La Gente in primo piano), Romina Condorelli (da Tremestieri Più). Tra loro, inoltre, figurano i due ex candidati sindaci Mario Ronsisvalle (Tremestieri Riparte) e Domenico Di Guardo (Movimento Cinque Stelle).

“Ringrazio a nome di tutti i candidati il presidente del primo seggio per essere presente. Adesso si inizia a lavorare”, ha dichiarato il sindaco, Santi Rando, nel corso della “cerimonia”. Negli scorsi giorni, intanto, il “primo cittadino” ha dato il via alle prime misure ordinarie nel terriorio: tra queste vi sono la pulizia di alcune strade del paese – in occasione della processione per il Corpus Domini – , nonché quella dei parchi di Piano e di via Marletta.

Scrivi